Immobili
Veicoli

GRIGIONISalgono i casi di coronavirus: ora c'è anche nei Grigioni

27.02.20 - 10:31
Ora in Svizzera i pazienti con la malattia sono quattro, di cui uno in Ticino
Keystone
Fonte ATS
Salgono i casi di coronavirus: ora c'è anche nei Grigioni
Ora in Svizzera i pazienti con la malattia sono quattro, di cui uno in Ticino

COIRA - L'epidemia di coronavirus si sta facendo sentire anche in Svizzera. Dopo i casi confermati in Ticino e a Ginevra, pochi istanti fa anche le autorità sanitarie grigionesi hanno annunciato due pazienti che hanno contratto il virus. Secondo le prime informazioni, i due presentano i sintomi ma sono in buone condizioni di salute. Altre informazioni sulla situazione nel cantone retico saranno fornite nell'odierno pomeriggio attraverso due conferenze stampa: quella dell'Ufficio federale della sanità pubblica a Berna e poi quella delle autorità sanitarie grigionesi.

Stamani era inoltre stato comunicata la presenza di un caso confermato a Ginevra: un 28enne che tre giorni fa era rientrato da una trasferta a Milano. E che al suo arrivo a Ginevra aveva contattato il medico della sua azienda nel rispetto del protocollo di sicurezza in vigore.

Il primo caso era invece emerso in Ticino lo scorso martedì. Qui si tratta di un 70enne attualmente ricoverato alla Clinica Moncucco di Lugano. Anche lui era stato a Milano, dove aveva partecipato a una manifestazione.

È attesa poi per oggi la conferma di un possibile caso anche nel Canton Argovia. Una prima analisi aveva dato esito positivo. Ma il campione è stato inviato per la conferma definitiva al centro di riferimento a Ginevra.

Da oggi in Ticino è attiva una hotline che risponde alle domande della popolazione in merito alla situazione legata al coronavirus. Si tratta del numero gratuito 0800.144.144, attivo tutti i giorni dalle 7 alle 22.

COMMENTI
 
vulpus 2 anni fa su tio
Ma oramai la popolazione è stata allarmata in modo drammatico, sia dalla stampa scritta,TV e social, non solo da noi, ma anche dalla vicina repubblica. Ora si sono accorti che forse non era il caso di diffondere bollettini di guerra, ma è troppo tardi. Per cui probabilmente fanno queste informazioni, in quanto i cittadini sono oramai ansiosi. Probabilmente succedeva la stessa cosa durante la seconda guerra mondiale, quando radio Monteceneri diffondeva i notiziari. Se dicono qualcosa è subito drammatizzato e se non dicono niente è perchè nascondono qualcosa. Non hanno una via di mezzo.
Lore62 2 anni fa su tio
...no no no...va bene così, almeno non c'è più caos in autostrada ! XD
Micki47 2 anni fa su tio
Si annulla di qua e di la mentre a Bellinzona il mercato di sabato 29.2.2020 si farà. Forse Re Rabadan ha portato l'antitodo per tutti. Mah che sia una città allo sbando non è una novità
Maxy70 2 anni fa su tio
Mi fanno sorridere questi toni da bollettino di guerra, avete idea di quante persone muoiono anche "soltanto" per il tumore dovuto al fumo?
Mattiatr 2 anni fa su tio
Difatti personalmente ho più probabilità di morire così rispetto che di corona virus. aaaah che mi passava per la testa a 15 anni ;-)
Lully 2 anni fa su tio
Con le influenze che colpiscono ogni anno, un sacco di persone con problemi di salute e anziani muoiono e nessuno dice nulla. Ora quest’influenza non ha un vaccino che poteva essere eseguito prima, ma per il resto non cambia nulla. Fanno venire le paranoie a tutti. Aumentati i costi mascherine, aumentati i costi Amuchina.....
lollo68 2 anni fa su tio
2-3 settimane fa c'erano delle classi delle scuole medie e del liceo che erano dimezzate per l'influenza. Nessuna misura adottata! Come mai per un caso di coronavirus si prendono tutte queste misure? Io proteggerei le persone a rischio!
Bibo 2 anni fa su tio
Moriremo tutti...
daniele77 2 anni fa su tio
prima o poi si
Mag 2 anni fa su tio
Il problema del Sars-COV-2 (nome tecnico del virus) chiamato “Coronavirus”(come se per indicare un Levriere inglese si dicesse “il quadrupede”), è un tipo di INFLUENZA STAGIONALE. per cui non esiste un vaccino che PROTEGGA LE PERSONE A RISCHIO: persone già malate, che sono a rischio con qualsiasi virus stagionale. Spinti dall’incessante pressione del mainstream mediatico il quale, per motivi noti solo a loro, vuole SPAVENTARE le persone non certo informarle ("informare" non fa audience, la PAURA fa audience e quindi tanti bei soldini per i media), i Governi si stanno comportando come se il Sars-COV-2 fosse il “T-Virus” del film “Resident Evil”; stanno ordinando la sospensione di attività private le quali comportano danni economici importanti di cui poi loro non si assumono alcuna responsabilità, dando la colpa al Virus. La vigliaccheria non ha limiti specialmente se a pagarne le conseguenze sono gli altri, visto che loro, i politicanti, non perderanno neanche un ghello dei loro grassi e puntuali salari (spesso infondati, immotivati e immeritati). L’unico rimedio valido sarebbe proteggere le persone a rischio facendo pagare alle casse malati i costi per la protezione, fino a che il vaccino non fosse pronto. Ma guai toccare le finanze delle Casse malati.
Mag 2 anni fa su tio
Giusto per chi ignora cosa sia il "T-Virus", nel film Resident Evil il T-Virus è il nome del virus che uccide le persone sul colpo per poi farle tornare in vita come Zombie che, semplicemente sputandoti addosso, ti uccidono e ti trasformano in zombie.
daniele77 2 anni fa su tio
inizialmente il nome era "2019 novel coronavirus", abbreviato in Coronavirus, non è proprio come il tuo esempio del quadrupede. si usa semplicemente il nome iniziale quando senza nomenclatura. poi se vogliamo andare nel dettaglio SARS-CoV-2 p il nome del virus, COVID-19 è il nome della malattia. in breve il SARS-CoV-2 provoca la malattia COVID-19.
daniele77 2 anni fa su tio
a proposito di Resident Evil, non so se sia una bufala, ma il logo del laboratorio a Whuan è identico (se non per il colore) del logo della Umbrella Corporation di Resident Evil. Mistero... ;-)
Dicociochepenso 2 anni fa su tio
Ogni scusa è buona .........e tutti contro gli italiani e l’Italia ma insomma un po’ di empatia per il prossimo!!!!anche qui ci sarà un forte contagio visto che chi doveva tutelarci prima ,non l’ho ha fatto !!e piantatela di sputare nel piatto dove mangiate ipocrisia pura...mi verrebbe voglia quando mi recherò di nuovo oltre confine fotografare le targhe Ticino e non solo comprese quelle a due cifre, dei politici, che tutti vanno in Italia per vari motivi!!!altrimenti siate coerenti con quello che fate !!!!!
marco17 2 anni fa su tio
Quattro casi di coronavirus, e quanti casi di semplice influenza?
Mag 2 anni fa su tio
Influenza stagionale e "coronavirus" sono la stessa cosa; l'unica e SOLA differenza è che per il "coronavirus" (nome corretto Sars-COV-2) non c'è un vaccino che protegga le persone a rischio).
bluwind 2 anni fa su tio
Ad oggi l'influenza stagionale ha fatto già 75000 vittime su 30 mio. milioni di malati, possono sembrare tanti (i morti) ma la percentuale arriva al 0.25 % , questo Coronavirus ha una media del 3-4 % quindi un po' di preoccupazione è giustificata. Anche se i media stanno esagerando
bluwind 2 anni fa su tio
Hai ragione, è tutto una speculazione! Io ho notato che su Skytg24 da quando ne parlano 24 ore su 24 le interruzioni pubblicitarie sono praticamente raddopiate! E ci credo, c'è gente che li segue ininterrottamente per ore e ore
bluwind 2 anni fa su tio
Il commento sopra è una risposta a Bayron
Mag 2 anni fa su tio
Finalmente qualcuno che capisce come stanno le cose.
daniele77 2 anni fa su tio
però non sono RADDOPIATE le P in "raddoppiare".... ;-)
bluwind 2 anni fa su tio
Ti pareva che non arrivasse il maestrino di turno, adesso ti senti meglio?
bluwind 2 anni fa su tio
Ti pareva che non arrivasse il maestrino di turno, adesso ti senti meglio? Tu nella fretta non mai errori?
daniele77 2 anni fa su tio
meglio maestrino che permalosino.... ti avevo messo anche l'occhiolino, su dai, cerca di capire il lato divertente. ho trovato divertente di dimenticare una doppia proprio nella parola raddoppiare. subito a criticare e giustificarsi.... sorridi un po....
sedelin 2 anni fa su tio
il losco individuo che uccide tutti come birilli, aiutoooooo :-)
Mag 2 anni fa su tio
Stanno spacciando il Sar-COV-2 come se fosse l'EBOLA, maledetti figli di p.....
sedelin 2 anni fa su tio
eh, sì :-(
GI 2 anni fa su tio
quindi meglio star lontani da Milano....se non foste già "in ritardo"....
Mag 2 anni fa su tio
Star lontani da persone come te è meglio.
Bayron 2 anni fa su tio
Ma basta parlare di sto virus. Personalmente non mi cambia la vita sapere se ce ne sono due o tre! State imitando gli italici con sti articoli inutili...
Nilo221 2 anni fa su tio
Avete rotto con sto coronavirus
Mag 2 anni fa su tio
Ben detto
jena 2 anni fa su tio
come chiederevano loro... chiudiamo san gottardo e san bernardino....
Mag 2 anni fa su tio
Quanta ignoranza, povero mondo.
Alessia1225 2 anni fa su tio
Si ma non chiudiamo le scuole dai AHHA Vabbe, passerà no?
toto2 2 anni fa su tio
e adesso vediamo il resto delle partite di hockey sara'solo il governo ticinese imbottito da incompetenti e calabraghe?
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA