Archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GRIGIONI
1 ora
Urtato da un'auto che se ne va
Il 30enne, che spingeva la bici a piedi, ha picchiato la testa al suolo. La polizia cerca testimoni
SVIZZERA
2 ore
UBS si prepara ad acquisire una grande banca europea?
Secondo la "SonntagsZeitung" sarebbe in cantiere un'operazione di assoluto profilo
SOLETTA
2 ore
In motorino in autostrada e senza casco
Il 21enne ha spiegato di avere imboccato per sbaglio l'entrata dell'A1
FRIBURGO
4 ore
Litiga con alcuni giovani e spara con un fucile da caccia
L'uomo di 78 anni, che ha esploso un unico colpo per terra, è stato arrestato dalla polizia. Nessuno è rimasto ferito.
SVIZZERA
4 ore
Giovedì 12 marzo? «Il giorno in cui le cose sono davvero cambiate»
Un libro mostra i retroscena della pandemia, e del lockdown, nel nostro paese
GRIGIONI
5 ore
Contro il guardrail in moto, 30enne in ospedale
Il centauro stava viaggiando sul passo dello Julier con un gruppo di altri motociclisti.
GLARONA
6 ore
Motociclista scivola e si ferisce durante un sorpasso
La sua passeggera è invece uscita indenne dall'incidente avvenuto a Glarona.
SVIZZERA
7 ore
«Ora stiamo usando un bisturi, a marzo ci voleva un'ascia»
Il capo della Task force Covid-19 della Confederazione sostiene la strategia finora adottata da Berna.
SVIZZERA
7 ore
Un salario minimo di 23 franchi all'ora? Si vota a Ginevra
Non solo nazionali: anche a livello cantonale sono previste settimana prossima delle votazioni rilevanti
GIURA
19 ore
Pedone investito da una bici: muore sul posto
L'incidente è avvenuto sabato pomeriggio a Glovelier
FOTO
GRIGIONI
21 ore
Il masso sulla Tesla interrompe la vacanza
Brutta disavventura per una coppia diretta in Engadina
GINEVRA
22 ore
Gli infermieri chiedono una negoziazione degli orari
Al centro delle loro rivendicazioni vi è una modifica del piano orario che impone una pausa di un'ora a metà giornata
LUCERNA
23 ore
Le opere del lockdown raccolgono 36'300 franchi
Il ricavato degli "schizzi" di solidarietà finirà a una Fondazione che sostiene gli artisti figurativi
SVIZZERA
1 gior
«I migranti devono essere più informati sulla propria salute»
È quanto prevede il piano d'azione adottato oggi da PS Migranti
SVIZZERA
1 gior
A Zurigo si manifesta contro «la bugia del coronavirus»
Sono circa 500 le persone che si sono riunite per protestare contro il Covid-19 e le misure che ne sono conseguite
BERNA
1 gior
Sbaglia la curva, si schianta. Grave un centauro 53enne
L'uomo è stato trasportato d'urgenza in ospedale tramite un elicottero della Rega.
SVIZZERA
1 gior
Un secondo lockdown? «Uno scenario terrificante»
Succede in Israele, e nel Regno Unito, cosa deve fare la Svizzera per evitare un secondo confinamento?
SVIZZERA
1 gior
In fiamme sul passo del Julier
Il conducente si è fermato quando ha notato del fumo uscire dal motore dell'auto
SVIZZERA
1 gior
Non ci sarà più uno svizzero a capo dell'OSCE
L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa non sarà più guidata da Thomas Greminger
GRIGIONI
1 gior
Ladro ruba la colletta del funerale di un bimbo di 5 anni
L’appello dei genitori: «Se hai un cuore riporta quei soldi, servivano per curare i bambini malati»
SVIZZERA
1 gior
In gita sul Titlis, precipitano in un crepaccio: un morto
Coinvolti tre alpinisti di età compresa tra i 35 e i 37 anni
GIURA
1 gior
Due adolescenti provocano un incendio e fuggono
A Porrentruy è scoppiato un incendio boschivo a causa della negligenza di due adolescenti, tuttora ricercati
FRIBORGO
1 gior
La barca si rovescia, morto uno dei due occupanti
Il cadavere di un 67enne è stato rinvenuto oggi al largo di Môtier.
SVIZZERA
1 gior
Un appello in favore dei disabili
Le associazioni chiedono che i portatori di handicap non vengano dimenticati in questo periodo già difficile.
FRIBURGO
2 gior
Troppo alto, si porta via un pezzo di ponte e poi si schianta
Gravi ferite per un conducente 56enne vittima di un incidente figlio della distrazione
BASILEA CITTÀ
2 gior
I falsi nipoti si intascano 19'000 franchi
Una coppia di malfattori è riuscita ad aggirare due anziani nel Basilese, ma poteva andare anche peggio
SVIZZERA
2 gior
«Svizzera scandalosa»
Medici senza frontiere critica la decisione di Berna di accogliere "solo" 20 minori da Lesbo
URI
2 gior
La fermata "Mohrenkopf" è in partenza
In Svizzera non ci sono solo i celebri dolcetti ad avere questo nome controverso.
SVIZZERA
2 gior
Covid, i "saldi di primavera"
Affitti commerciali, approvato a Berna il messaggio sullo sconto a negozi e ristoranti. Ma il governo è contrario
BERNA
2 gior
Una BMW giù per le scale
Pensava fosse l’uscita del parcheggio, e invece si è ritrovato così
SVIZZERA
2 gior
Migros richiama l'apparecchio per la disinfezione «UV-C Mini 3»
C'è il rischio che possa arrecare danni agli occhi e alla pelle
SVIZZERA
2 gior
In Svizzera 3 morti e 488 nuovi casi di Covid-19
Lo conferma il quotidiano bollettino della Confederazione, sono 1'765 le vittime dall'inizio della pandemia
SVIZZERA
2 gior
Consegna tutto l'anno e firma elettronica: miglioramenti per i clienti della Posta
I quotidiani dovranno inoltre essere consegnati entro le 12.30. Queste le misure prese dal Consiglio federale
TURGOVIA
2 gior
Omicidio di Frauenfeld, il ragazzo soffriva di gravi problemi psichici
Il ministero pubblico ha dunque chiesto una terapia stazionaria e l'espulsione dalla Svizzera.
SVIZZERA
2 gior
Aumento di stipendio? Chiederlo ora è pericoloso
È quanto sostiene l'esperto Urs Klinger. «Il capo potrebbe cercare personale all'estero»
SVIZZERA
2 gior
Il Covid «ha rafforzato» il ruolo delle cure palliative
Il Consiglio federale ha proposto oggi alcune misure per il miglioramento della vita in fase terminale
SVIZZERA
2 gior
Coronavirus: nuovo test e medicamento promettente da Roche
Il preparato è approvato per il trattamento dell'artrite. Ridurrebbe il ricorso ad apparecchiature respiratorie.
SVIZZERA
27.01.2020 - 16:440

«Il coronavirus va preso sul serio»

Parla il professore di infettivologia: «Forse le cifre dei contagi sono molto più alte»

di Redazione
ATS

BASILEA - Il Coronavirus 2019-nCoV va preso molto sul serio, afferma Manuel Battegay, professore di infettivologia all'Università di Basilea. Secondo le stime finora disponibili, tra il 20% e il 25% dei pazienti sviluppa complicazioni e la mortalità raggiunge il 2,5%.

L'esatta pericolosità del virus è ancora difficile da valutare, ha detto oggi il Battegay a Keystone-ATS. Nella maggior parte dei casi, l'infezione si limita ai sintomi dell'influenza, ma fino a un quarto dei pazienti presenta complicazioni, con circa il 2,5% di esiti fatali. A titolo di confronto, la percentuale di casi di influenza stagionale con gravi complicazioni è di circa l'1%, osserva lo specialista. Il tasso aumenta in modo significativo negli anziani, nelle persone con sistema immunitario indebolito o in quelle che soffrono di malattie croniche.

Il Coronavirus sembra anche essere più contagioso dell'influenza stagionale: una persona con l'influenza ne infetta in media una o due, mentre la proporzione è di tre o più per il virus cinese. Durante la pandemia di SARS, nel 2002/2003, il tasso di contaminazione era da tre a cinque persone, aggiunge Manuel Battegay. «Ecco perché è così importante agire con decisione all'inizio dell'epidemia, ma anche in seguito».

L'infettivologo sottolinea l'importanza di avere un quadro più preciso delle possibili infezioni non diagnosticate: «Forse le cifre sono molto più alte, il che significa che i tassi di contagio dovrebbero essere rivisti al rialzo». Al contempo si abbasserebbero i tassi di complicazioni e quindi la pericolosità del virus.

Fino a quando non saranno disponibili maggiori informazioni, il Battegay raccomanda di attenersi alle consuete misure preventive durante la fase influenzale, cioè di garantire una buona igiene delle mani e, in caso di sintomi, di evitare i contatti con altre persone. Se il virus dovesse diffondersi in Svizzera, si dovrebbero prendere in considerazione ulteriori misure, conclude lo specialista.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Loredana Vavassori 7 mesi fa su fb
Ma sempre dalla Cina 🤔
sedelin 7 mesi fa su tio
e però adesso BASTAA! cambiare argomento, please!
sedelin 7 mesi fa su tio
NEMMENO PER SOGNO, non mi lascio influenzare dal tamtam mediatico né dall'opinione dei professori.
Massimiliano Faraon 7 mesi fa su fb
Seriamente: prendetelo
Lucilla Ferrara 7 mesi fa su fb
L’inquinamento che causa 2800 morti all’anno solo in Svizzera va preso sul serio. Ma la stessa gente che ora va in paranoia per il virus non rinuncia certo al SUV o ai voli con Easy. L’inquinamento ci ammazza realmente e non c’è vaccino che tenga se non il cambiamento radicale del nostro comportamento. Che non avviene, anzi si nega la realtà tacciando di gretini coloro che ci tengono all’ambiente. Poi però tutti a comperare mascherine. Ce n’è per un’indagine psichiatrica di massa.
Emanuele Bulgarelli 7 mesi fa su fb
Lucilla Ferrara e lei sarà la prima paziente.
Elisabetta Farolfi 7 mesi fa su fb
Lucilla Ferrara Mi sfugge il nesso fra gli argomenti “cambiamento climatico“, “inquinamento” e virus. Sta dicendo che dovremmo preoccuparci dei primi e ignorare l’ultimo? Siamo in quasi 8 miliardi e molti di noi si muovono in continuazione, in poche ore milioni di persone si spostano in altre città, paesi, continenti. É sbagliato che si prendano tutte le precauzioni del caso per arginare il problema? Fra 6 mesi, spero, sentiremo dire che l’allarme è rientrato. E molti diranno: “visto?”, non sapendo che cosa però sarebbe accaduto se queste misure non fossero state disposte. Io da decenni allaccio la cintura di sicurezza. Inutilmente. Continuerò a farlo.
Simone Salvatore 7 mesi fa su fb
Ho capito, hanno bisogno di soldi per i vaccini.
Michele Blum 7 mesi fa su fb
Siamo a 56 morti totali. L'influenza stagionale 2019-2020 ne fa 240 circa al giorno.
Piera Pizzelli 7 mesi fa su fb
Michele veramente sono 106,ma chi se ne frega no?
Michele Blum 7 mesi fa su fb
In totale. D'accordo. Ora è di fondamentale importanza che spieghi cosa cambia concettualmente, per non rendere il tuo intervento acido semplicemente vacuo e privo di spessore.
Fabian Giudice 7 mesi fa su fb
Michele Blum la prima statistica (influenza stagionale) é lineare questa è esponenziale ( corona virus ) dunque potenzialmente su due livelli completamente diversi e non paragonabili tra loro... poi è vero che fare allarmismo non serve
Michele Blum 7 mesi fa su fb
L'esponenzialità risiede nella fama e nella novità. Non nella pericolosità. Questo, perlomeno, secondo gli attuali rapporti Oms. Un focolaio, del resto, resta un focolaio.
Elisabetta Farolfi 7 mesi fa su fb
Michele Blum purtroppo i morti dell’una e quella dell’altra si sommerebbero. Sono due problemi diversi, ognuno di loro va affrontato. Senza informazione e disposizioni prese, il numero dei contagi sarebbe superiore e quello dei decessi anche. E una evidenza statistica.
Carmy Tür-Mic 7 mesi fa su fb
Déjà vu 🙄
Ber Na 7 mesi fa su fb
Ma capite che è tutto un business farmaceutico?!!!🐑😅
Stefano Casalinuovo 7 mesi fa su fb
Ber Na facciamo che porti le prove delle tue affermazioni?
Ber Na 7 mesi fa su fb
Stefano Casalinuovo comincia ad aprire gli occhi poi più in là aprirsi pure le orecchie!!
Stefano Casalinuovo 7 mesi fa su fb
Ber Na per fare business farmaceutico fanno crollare le borse mondiali? Posa il fiasco
Ber Na 7 mesi fa su fb
Dove vivi dentro una scatola? 🤔
Fanny Miatello 7 mesi fa su fb
Ber Na si sarà sicuramente un business ma se i malati ci sono e la gente muore è qcosa di reale, di cosa sono capaci i cinesi è risaputo, se aggiungiamo le case farmaceutiche 😰😰😰😰😰😰
Stefano Casalinuovo 7 mesi fa su fb
Ber Na guarda, io nella vita mi occupo di economia e finanza, tu?
Stefano Casalinuovo 7 mesi fa su fb
Ber Na Il coronavirus attacca la febbre ai mercati e si abbatte sulle borse che si trovano a vivere il loro primo lunedì nero dall'inizio dell'anno. La paura per l'espandersi del contagio e gli eventuali effetti sull'economia globale hanno portato gli investitori a spostarsi dai mercati azionari verso i beni rifugio come oro e titoli di Stato. A fine giornata in Europa le borse hanno chiuso in profondo rosso e hanno bruciato oltre 208 miliardi di euro (oltre 222 miliardi di franchi) di capitalizzazione. Situazione molto simile anche per l'Asia, dove molte delle piazze erano chiuse per festività, e per Wall Street.
Stefano Casalinuovo 7 mesi fa su fb
Fanny Miatello come possono guadagnare le case farmaceutiche se non esiste farmaco o vaccini?
Silvana Sissi 7 mesi fa su fb
Già un giornalista che scrive che và preso sul serio.... seriamente o sul po esco fuori o entro dentro,
Milu Bourdelande 7 mesi fa su fb
Controllare aeroporti treni per no dire chiudete le frontiere!!!!disgustoso come mentite.
Alby Anda 7 mesi fa su fb
Ma ogni mezzora scrivete sul cornavirus? Ma chi vi paga?????
Marzio Fontebasso 7 mesi fa su fb
C è un gioco per telefoni dove devi riuscire a distruggere il pianeta ... devi Pian piano cercare di appiccare incendi, terremoti, far scatenare virus ... e per riuscirci devi avvalerti di una buona dose di disinformazione così che i popoli non si allarmino troppo presto ... ultimamente sembra che nella vita reale qualcuno stia giocando a sto gioco ... mah
Nadia Morandi-Sargenti 7 mesi fa su fb
Marzio Fontebasso quelli che sto pensando pure io 👍🏻
Fabian Giudice 7 mesi fa su fb
Marzio Fontebasso Plague Inc.
Luana Jelmolini 7 mesi fa su fb
Marzio Fontebasso ce l’ho. Ora hanno fatto l’aggiornamento con le fake news
Elisabetta Farolfi 7 mesi fa su fb
Marzio Fontebasso cioè. Da qualche parte nel mondo qualcuno da una non meglio precisata cabina di regia sta convincendo autorità sanitarie dell’intero pianeta a decretare l’esistenza di un finto problema per distruggere il pianeta? Per farci sentire più insicuri? Questi signori stanno fallendo. In un mondo in cui l’informazione circola, mi raggiunge, insieme all’informazione che ci sono dei processi per affrontare il problema, io mi sento più sicura, e non di meno.
Marzio Fontebasso 7 mesi fa su fb
Elisabetta Farolfi mi sa che non hai compreso ... a furia di chiamare al lupo al lupo per niente, la gente ad un certo punto non ascolterà più, prorpio nel momento esatto che il pericolo è reale ...
Elisabetta Farolfi 7 mesi fa su fb
Marzio Fontebasso Quali fonti o informazioni la autorizzano in questo momento a affermare che “il lupo” non esiste? Quale sarà per lei il segnale che un allarme è reale? Perché io, come lei evoca nella sua risposta, non l’ho compreso. E quando non comprendo, mi fido di chi se ne occupa. Tipo quando sto male: vado dal medico. Proprio un fatto di modestia. So ciò che so, ma ho anche le idee chiare sulle tante cose che non so.
Luca Davì 7 mesi fa su fb
Bloccare le partenze. E in Ticino evitare quel negozio famoso e la sala divertimento accanto. 😉
Luca Rino 7 mesi fa su fb
Moriremo tutti sappiatelo!!!!
Anna Vanossi 7 mesi fa su fb
Prima o dopo, si
Benedetto Craco 7 mesi fa su fb
Come il morbillo e gli altri 😎
Romy Ribi 7 mesi fa su fb
Fanno di tutto pr produrre panico come ai tempi della Sars! Prevenire va bene, ma non spaventare! Già quando ci sono le epidemie virali dell'influenza, non si dovrebbe più darsi i bacini ( poi i Francesi le danno a iosa) ma nessuno veramente segue queste semplici regole pr prevenire.
Elisabetta Farolfi 7 mesi fa su fb
Romy Ribi mi ripeto. L’allarme Sars era rientrato. Forse anche per le misure precauzionali (informare in primis) che erano state adottate. Il successo dimostra l’utilità delle misure prese o la sua inutilità? Un modestissimo “non lo so”, potrebbe essere una buona risposta.
Romy Ribi 7 mesi fa su fb
Elisabetta Farolfi Troppo panico producono i media nella gente... vedi caso di Zurigo negativo oggi, perché lo hanno già proclamato da due giorni???? dunque prima del risultato finale... è quello che non approvo! Ti posso dire un modestissimo " non lo so" ...perché lo fanno! 😅
Elisabetta Farolfi 7 mesi fa su fb
Romy Ribi mi consenta. Io non vedo panico da nessuna parte. Quanto accade in Cina è assai diverso e ritengo (ci sono stata in aprile) che le misure che stanno prendendo, sia per la densità demografica che per le diverse abitudini igieniche e alimentari, siano congrue. Per quando riguarda l’Occidente, noi in particolare, mi io mi sento più sicura se ricevo le informazioni che se non le ricevo. Sapere è un nostro diritto. Se poi diventiamo isterici, beh la colpa è nostra. Io sapevo che c’erano due casi sospetti a Zurigo. Ho dormito lo stesso. Sapendolo, so anche che probabilmente non ce ne sono 300 a Lugano che mi stanno nascondendo. E dormirò molto bene anche questa notte.
Elisabetta Farolfi 7 mesi fa su fb
Romy Romy Ribi mi consenta. Io non vedo panico da nessuna parte. Quanto accade in Cina è assai diverso e ritengo (ci sono stata in aprile) che le misure che stanno prendendo, sia per la densità demografica che per le diverse abitudini igieniche e alimentari, siano congrue. Per quando riguarda l’Occidente, noi in particolare, mi io mi sento più sicura se ricevo le informazioni che se non le ricevo. Sapere è un nostro diritto. Se poi diventiamo isterici, beh la colpa è nostra. Io sapevo che c’erano due casi sospetti a Zurigo. Ho dormito lo stesso. Sapendolo, so anche che probabilmente non ce ne sono 300 a Lugano che mi stanno nascondendo. E dormirò molto bene anche questa notte.
ciapp 7 mesi fa su tio
altro che clima co2, polveri, fini !!! arriva la corona a sistemare il clima !!!
Enza Crescimanno 7 mesi fa su fb
Assicuratevi prima !!!!!! Che palle
Anna Natolino 7 mesi fa su fb
Eduu Talaj
Biasca Samuele 7 mesi fa su fb
No VAX! Infettatemi tutto!
Betty Betty 7 mesi fa su fb
Che 2 palle adesso pero’ ..per non esprimermi diversamente! Basta! Abbiamo capito basta adesso pero’ 👀
Lucia Sguoto-Ronchis 7 mesi fa su fb
Se va preso sul serio, dovevano bloccare tutto e non lasciar partire nessuno
Carlo Aiele 7 mesi fa su fb
Spero che i biglietti aerei calano di prezzo per l'Asia... io ci vado lo stesso.
Rosanna Sterni 7 mesi fa su fb
Di certo le cifre che dicono sono ben lontane dalla realtà ma di questo penso che ne possiamo essere certi .... sarà una cosa non facile da tenere a bada 😪😪😪🙈🙈🙈🤞🏻🍀
Maria Elena Sifari 7 mesi fa su fb
Tutto business!!! Punto
Elisabetta Farolfi 7 mesi fa su fb
Maria Elena Sifari Ne è certa? Onestà intellettuale impone di far spazio a ogni punto di vista. Ma servirebbe un minimo di citazione della o delle fonti.
Marika Giottonini 7 mesi fa su fb
Ma la finite di terrorizzare le persone????
Claudia Portorreal 7 mesi fa su fb
Ha Zurigo giá 2 🤦🏻‍♀️🥺😢
Gladys Je 7 mesi fa su fb
Claudia Portorreal in realtà a Zurigo è una precauzione...domani dovrebbero esserci i risultati da quello che leggevo altrove.
Luana Jelmolini 7 mesi fa su fb
Prendere sul serio un’infezione virale e cercare di scatenare il panico mediatico, tramite bombardamento continuo di notizie monotematiche, sono due cose differenti.
Alessandro Pagliuca 7 mesi fa su fb
Verissimo. E poi miliardi in vaccini mica si sponsorizzano da soli 😉
Luana Jelmolini 7 mesi fa su fb
attualmente non è pensabile riuscire a sviluppa un vaccino per questa ondata, probabilmente giocano sulle sovvenzioni per la ricerca.
Stefano Casalinuovo 7 mesi fa su fb
Luana Jelmolini c'è chi scatena panico e chi sparge bufale. Fatela finita di scrivere idiozie
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 17:02:41 | 91.208.130.85