foto lettore 20 Minuten
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
30 min
Da oggi mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici
Chi non le indossa deve scendere alla fermata successiva. Finora sembra che tutti abbiano rispettato le regole.
SAN GALLO
1 ora
Trascinati via dalla corrente, riprese le ricerche
Due persone stavano attraversando la Thur, ieri, quando sono state portate via dalle acque.
ZURIGO
9 ore
Primo attacco mortale di una tigre in Svizzera, ma Irina è salva
La struttura riaprirà i battenti lunedì, ma l'area circostante il recinto delle tigri sarà momentaneamente inaccessibile
SVIZZERA
10 ore
Da lunedì obbligo di mascherina sui voli Swiss
La quasi totalità dei viaggiatori già la indossava
FOTO
SAN GALLO
11 ore
I sub alla ricerca di due persone scomparse
Sul posto è presente anche un elicottero della Rega
SOLETTA
13 ore
Se ne frega della quarantena e va al (suo) bar
Il gerente è stato pizzicato dalla polizia mentre effettuava la contabilità nel retro del suo locale di Grenchen.
GIURA
13 ore
Quarantena per 410 persone
Il periodo della limitazione è di 10 giorni dall'ultimo contatto con una persona infetta
GRIGIONI
14 ore
Conducenti dal piede pesante: via cinque patenti
Sabato e domenica di controlli in Val Müstair e Val Poschiavo
SVIZZERA
15 ore
«I Cantoni prendano in mano la situazione»
Secondo Lukas Engelberger, se i casi dovessero continuare a salire alcune limitazioni saranno inevitabili.
BERNA
16 ore
Tragedia nell'Oberland, due vittime
Gli incidenti? Uno sul Giferspitz, l'altro sulla Blüemlsialp.
VALLESE
16 ore
Finisce in un dirupo con l'auto: morto un 72enne
L'incidente si è verificato stamani lungo una strada forestale di Nendaz
ZURIGO
20 ore
Dramma allo zoo, la polizia cerca testimoni
La pista principale resta quella di un incidente sul lavoro: «Restano da chiarire le dinamiche».
SVIZZERA
20 ore
I contagi restano sotto i 100
I numeri calano leggermente, ma la preoccupazione rimane alta.
VAUD
20 ore
Una nuova libellula nella riserva naturale della Grande Cariçaie
La Leucorrhinia pectoralis è la 51esima specie recensita ed è considerata in pericolo di estinzione.
BERNA
21 ore
Gli escursionisti sopravvalutano le proprie capacità
Nuova campagna di prevenzione, con tanto di auto-test online, è stata lanciata dall'Upi.
SVIZZERA
21 ore
«Duecento casi settimana prossima, 400 quella dopo»
Il capo della task force Matthias Egger non nasconde le sue accresciute preoccupazioni sugli allentamenti.
GRIGIONI
21 ore
Cade dalla moto, che prosegue da sola per 200 metri
Solo ferite leggere, fortunatamente, per il centauro 80enne
VALLESE
21 ore
Dopo la collisione di venerdì, i treni tornano in funzione
Non ci sono nuove informazioni sulla causa dell'incidente e sull'ammontare dei danni. 11 i feriti
BERNA
17.08.2019 - 10:300
Aggiornamento : 14:19

Cambia il pannolino sul sedile del treno, i passeggeri scappano

Una mamma ha improvvisato un fasciatoio durante il viaggio con il suo bambino, ma alcuni dei presenti non hanno apprezzato. Le FFS invitano al buonsenso

BERNA - «Tutto ad un tratto nella carrozza si è diffuso un odore davvero sgradevole. Molti si tappavano il naso. Altri si sono alzati e hanno cambiato posto». Un viaggiatore ha descritto così la scena avvenuta lunedì sera sul treno tra Berna e Zurigo.

Una scena che in realtà non nasconde nulla di strano: si trattava semplicemente di una mamma che cambiava il pannolino al suo bimbo.

Ma uno dei gesti più naturali del mondo non è stato invece apprezzato dal lettore di 20 Minuten, che rincara la dose: «Il treno era pieno di pendolari. Quella donna ha occupato quattro posti per più di un quarto d’ora. Perché gli altri dovrebbero essere comprensivi e accettare tutto?».

Le FFS, contattate, non giudicano negativamente il gesto della mamma. Se non danneggia gli altri passeggeri e lascia il posto pulito, «non c’è alcun problema se una donna cambia il pannolino a suo figlio sul treno».

La portavoce dell'ex regia federale, però, sottolinea che quasi tutti i convogli sono dotati di un fasciatoio, che si trova nelle toilettes riservate a persone con mobilità ridotta, e fa quindi appello al buonsenso dei genitori ma anche alla tolleranza degli altri utenti del treno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
matteo2006 10 mesi fa su tio
Dal 1902 è la prima volta che succede o al giorno d'oggi ogni uno si sente libero di fare quello che gli pare dove gli pare quando gli pare o nessuno si è mai lamentato (forse si ma prima nessuno lo ascoltava e non aveva questo eco mediatico)? Allatti al seno finisci su tio pretendendo di avere ragione, mandi 2 bambine sull'autobus senza biglietto pretendi di avere ragione, cambi il pannolino sul treno qualcuno si lamenta lo mettono alla gogna. Io sono dell'idea che una volta la gente aveva più rispetto, mia madre non si sarebbe mai sognata di farlo in mezzo al vagone e per chi come me è negli anta cosa ne pensa? un bel sondaggio su certi atteggiamenti che ora sono "libera espressione di vita" e una volta non si vedevano eppure le generazioni sono venute su tanto quanto adesso (forse meglio ma non perchè una volta era meglio perchè i genitori non aveva solo facebook e twitter e i forum di esaltati nel cervello).
matteo2006 10 mesi fa su tio
@matteo2006 E la mia non è profumata ma ciò non ha nulla a che vedere con il discorso; un bambino non si tocca e non si discute, nemmeno sulla questione biglietti autobus, io sia qui che nell'altro blog e quello della mamma che allatta alla coop ho messo in discussione l'atteggiamento delle madri da strafottenti e senza rispetto per chi sta intorno.
zighi14 10 mesi fa su tio
...chi è scappato dal vagone vuol dire che loro la fanno profumata ;-)
hcap76 10 mesi fa su tio
"Quasi tutti i convogli".. e nei gabinetti normali è impossibile cambiare un neonato o un bambino piccolo senza il rischio che cada o si ferisca. Poi che dia fastidio sono d'accordo ma un pò di tolleranza e buonsenso non guasterebbe,ci sono cose ben più gravi e importanti nella vita.
Arciere 10 mesi fa su tio
Abbiamo capito signori, nessuno di noi la fa profumata, ma qui non è la questione. La questione è se è pertinente cambiare i pannolini di un bebè sui sedili di un treno. Io voto no. Che fare allora? Non lo so, ma questo no. La signora si arrangi, aspetti di arrivare a destinazione o si scomodi nelle toilette comuni. Trovo del tutto indecente e disgustoso. Altro che tolleranza!
hcap76 10 mesi fa su tio
@Arciere Hai già avuto il sedere tanto arrossato e quasi sanguinante? Ecco..un neonato non può aspettare troppo per essere cambiato visto che la pelle è molto delicata..e poi Hai già visto le toilettes comuni di una carrozza? Dico la verità..anche a me darebbe fastidio la puzza,ma solo la puzza,però cercherei di considerare un pò la situazione e chiuderei un occhio,mamma mia,nemmeno avessero ucciso qualcuno!!!
Arciere 10 mesi fa su tio
@hcap76 Ripeto, non ho una soluzione. Ma questo NO. Io non avrei la tola di fare una roba simile in un vagone pieno di gente. I bagni delle FFS fanno schifo, è vero. Lo stesso schifo che sul sedile della signora. E probabilmente lo schifo dei bagni delle FFS è dovuto a gente come i blogger qui sotto che difendono la signora e che non guardano troppo per il sottile, questione igiene. P.S. Se guardi i "like" noterai che tre quarti dei votanti hanno messo pollice giù.
hcap76 10 mesi fa su tio
@Arciere Sai quanto mi frega dei line,siam sempre qua a giudicare senza sapere pensando di essere migliori di tutti..igiene? Ok,allora anche chi si toglie le scarpe,scorreggia,starnutisce,vomita e poi? Qui non si parla dello stato dei wc ma della conformazione che non permette di poter cambiare un neonato punto! Se non esiste (e ci sono purtroppo ancora convogli senza "fasciatoio" e sto povero bambino ha il pannolino pieno aspettiamo che gli si formano le piaghe sul sedere? Allora trovatemi una soluzione invece di puntare il dito e mettere like
don lurio 10 mesi fa su tio
La cacca é buona lo dimostra che moltissimi mosche e moscherini ci vanno ad immergersi…..
mamao 10 mesi fa su tio
E il mondo va a scatafascio...per forza..
lalumpi 10 mesi fa su tio
Ma anche no... dove la signora ha cambiato il pannolino un viaggiatore ignaro che sale dopo potrebbe anche mangiarci un panino... ??
spank77 10 mesi fa su tio
Sé non lo cambia e peggio. E poverina come potrebbe farlo nei microgabinetti dei treni ? Magari le ffs stesse su lunga tratta potrebbero pensare a vagone con cambio pannolino ...allattamento ecc...
curzio 10 mesi fa su tio
Quindi i passeggeri, secondo le FFS, dovrebbero tollerare l'olezzo fecale nelle carrozze?
Laika1 10 mesi fa su tio
Che dramma sto passeggero!!! Semplicemente un cambio di pannolini!!! La sua è profumata? È un bambino!!!
87 10 mesi fa su tio
La mamma dell'articolo avrebbe dovuto andare nelle toilettes riservate a persone con mobilità ridotta per cambiare il bambino, lasciando il sedile con borsa, passeggino e il resto incustodito sul treno pieno di pendolari dove l'occasione fa l'uomo (e la donna) ladro? Capisco gli altri passeggeri infastiditi dall'odore sprigionato dall'intestino del bambino, ma capisco anche la mamma che ha cambiato il bambino dove poteva. E adesso voi benpensanti diteci: dal vostro sedere esce solo profumo di bergamotto?
Tato50 10 mesi fa su tio
Quello che si lamenta sarebbe stato bello che avesse un attacco di diarrea e trovare tutti i WC occupati ;-((
miba 10 mesi fa su tio
@Tato50 Ciao Tato50, questa volta non sono d'accordo con te.... Non è esattamente la stessa cosa: questa mamma è innanzi tutto una persona arrogante, strafottente e che se frega altamente di tutti! Se hanno installato i fasciatoi sui treni servono a qualcosa (cambiare i pannolini) e se il wc fosse stato occupato avrebbe potuto tranquillamente aspettare qualche minuto...
Tato50 10 mesi fa su tio
@miba Ciao miba, sarebbe troppo bello se andassimo d'accordo tutte le volte-;))) Non leggo che si cita la presenza di fasciatoi o altri spazi dedicati a questo. Sono nonno da una settimana e mia figlia impiega due minuti a cambiare il piccolo. Se poi la cacca puzza non penso che l'unico che si rivolge alla stampa caghi Eau de Chanel -;))) Quelli che demiliscono i treni li condanno questa, non me la sento.
miba 10 mesi fa su tio
Ma se i convogli sono dotati di un fasciatoio che si trova nelle toilettes perché impestare volutamente un vagone con odore di m....????
dino 10 mesi fa su tio
@miba Ci sono cose che puzzano di più a sto mondo, che non la cacca di un neonato e quelle cose non sono cacca.
Tato50 10 mesi fa su tio
@dino Tipo uno che appoggia i piedi, senza scarpe, che lasciano il profumo dei "Büchon da la Val da Mücc" ;-)))
Busca 10 mesi fa su tio
Forse chi si è offeso da piccolo la faceva profumata al gelsomino...
luganikos 10 mesi fa su tio
Appunto!
leonil 10 mesi fa su tio
io non ho mai trovato un fasciatoio sui tilo eppure i wc sono adatti alle persone con mobilità ridotta!
streciadalbüter 10 mesi fa su tio
Il buon senso di chi?Quella del pannolino o dei compagni di viaggio?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 08:53:54 | 91.208.130.85