LUCERNA
03.05.2019 - 06:490

Grande Fratello all'uni: installati sensori sotto le scrivanie

Succede all'HSLU di Lucerna. I dipendenti: «Sorvegliano le nostre presenze?». L'istituto: «Analizziamo l'impiego degli spazi»

LUCERNA - Regna lo sconcerto tra i dipendenti dell'Università di scienze applicate e arti di Lucerna (HSLU). Da quando un collaboratore ha recentemente scovato un sensore installato sotto la sua scrivania si è diffuso infatti il terrore di essere stati catapultati in una sorta di Grande Fratello.

«È inquietante ritrovarsi un sensore tra le gambe», confida il dipendente del settore tecnica e architettura che ha rinvenuto il congegno nel proprio ufficio. Dispositivi simili, si è scoperto del resto, sono stati montati in tutti i locali del campus di Horw in una retata notturna. «Sorge spontaneo il sospetto che si voglia sorvegliare la nostra presenza», afferma il nostro interlocutore, che denuncia un’intrusione pesante nella sfera privata.

Ugualmente turbati sono altri 50 collaboratori dell’istituto che, il 1° maggio scorso, hanno chiesto un incontro con il rettore. Questi avrebbe assicurato loro che i dati raccolti vengono trattati anonimamente.

L’HSLU conferma che nel mese di aprile sono stati installati 500 sensori a infrarossi nelle aule e nelle sale riunioni così come in diversi uffici: «Indicano se e in quali zone ci sono persone presenti», spiega il direttore del Dipartimento tecnica e architettura, Viktor Sigrist. «Inoltre, misurano la temperatura dell’ambiente e l’umidità», aggiunge.

Le rilevazioni, assicura, non servono a verificare le presenze: «Dovrebbero rivelare come vengono occupati gli spazi – afferma Sigrist –. Nel campus di Horw siamo confrontati a una carenza di spazi e dobbiamo quindi tentare di capire come utilizzare meglio i locali».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Thor61 1 anno fa su tio
Se i sensori servivano solo alla verifica di utilizzo degli spazi, perchè non dirlo PRIMA che venissero scoperti???
Tato50 1 anno fa su tio
Chissà che bello se mettevano anche le telecamere ;-)))
Thor61 1 anno fa su tio
@Tato50 Ammesso che non ci siano già e nessuno le ha ancora scoperte, ho idea che se qualcuno le cerca davvero qualcosa trovano!!! Ciao ;o)))) P.S. Da Gio. sarò offline per alcuni giorni, se tutto va bene!!!
Alessandro Milani 1 anno fa su fb
Pori numm!poi magari cè anche una telecamerina x spiare le donne?
Marco Anelli 1 anno fa su fb
Controllare, controllare, controllare...
Dejan Kesten 1 anno fa su fb
Spazi.....😂😂😂😂😂😂
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-01 03:02:24 | 91.208.130.86