Depositphotos
La band BTS nel 2017.
COREA DEL SUD
07.06.2020 - 20:010
Aggiornamento : 08.06.2020 - 13:34

La band Kpop BTS dona un milione per "Black Lives Matter"

La boyband ha così espresso la propria solidarietà nei confronti delle vittime di razzismo

SEUL - Il gruppo Kpop BTS, con la propria casa discografica, ha donato un milione di dollari al movimento "Black Lives Matter", per esprimere unione nei confronti delle vittime di razzismo negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

La notizia è confermata dal portale variety. Precedentemente in settimana la boyband aveva già condiviso la propria solidarietà con il movimento, dichiarando «siamo tutti uniti» contro la discriminazione razziale.

In seguito hanno deciso di impegnarsi ulteriormente: BTS e Big Hit Entertainment hanno così donato un milione di dollari alla causa. La donazione è stata trasferita all'inizio di questa settimana, con Black Lives Matter che ha confermato la ricezione venerdì.

Kailee Scales, amministratore delegato di Black Lives Matter, ha rilasciato una dichiarazione a variety: «Siamo commossi dalla generosità di BTS e da tutti coloro che si stanno dimostrando solidali alla nostra causa».

La donazione delle stelle Kpop arriva alla fine di una settimana che ha visto molti musicisti e celebrità dimostrare il loro sostegno alla comunità nera. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 02:07:40 | 91.208.130.85