IMAGO / Insidefoto
ITALIA
13.09.2021 - 19:300

Diletta Leotta: «Le mie foto private online? Un momento tragico»

La conduttrice era stata vittima dell'attacco di un hacker fra il 2016 e il 2017: «Pensavo la mia vita fosse finita»

MILANO - Ospite della trasmissione Mediaset “Buoni o Cattivi”, Diletta Leotta ha parlato di uno dei momenti più difficili da quando è diventata un personaggio pubblico. Qualche anno fa alcune foto private della conduttrice Dazn furono rubate dal suo pc e diffuse online: scatti in cui la Leotta appariva nuda, condivise senza il suo consenso da chi le aveva hackerato il computer.

«Quel momento me lo ricordo benissimo - ha dichiarato la Leotta -. Un mio amico mi ha detto che stavano girando delle mie foto, foto strane, e io ho risposto che sicuramente non erano mie, che non ero io, pensando a dei fotomontaggi».

Quando però la Leotta ha visto le foto in questione, le si è gelato il sangue nelle vene: «Lui mi ha mandato la prima foto e io ho sentito un vuoto dentro, mi si è bloccato il respiro credo per più di dieci minuti, non riuscivo proprio a respirare. È stato un momento tragico».

La conduttrice ha spiegato di essere stata male a lungo: «Ho pensato che la mia vita fosse finita - ha aggiunto -, che non sarei più uscita di casa perché all’idea che le persone potessero guardarmi, anche se avevo i vestiti, mi sentivo nuda. Quelle foto, in alcune ero ancora minorenne, erano foto che una ragazza si scatta con l’ingenuità di vedersi davanti a uno specchio, dopo la doccia. Non le avevo mai mandate a nessuno, erano all’interno del mio computer che è stato hackerato». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 20:06:41 | 91.208.130.87