Imago / Vcg (Archivio)
Zhong Shanshan, ad una conferenza nel 2015.
CINA
03.03.2021 - 06:300

Jack Ma perde il trono: chi è l'uomo più ricco della Cina?

Si chiama Zhong Shanshan, ha 67 anni, ed è considerato il re dell'acqua in bottiglia

Un grande balzo avanti l'ha fatto anche il fondatore di ByteDance (l'azienda dietro a TikTok), Zhang Yiming

PECHINO - Jack Ma, dopo alcuni anni al top degli individui più ricchi della Cina, è scivolato al quarto posto, lasciando spazio a dei nuovi super ricchi nella top 3.

L'attuale uomo più ricco della Cina è Zhong Shanshan, fondatore della più grande azienda di bevande in Cina, la Nongfu Spring. Oltre a ciò, è anche un dirigente di un importante produttore di vaccini: la Beijing Wantai. Shanshan vanta un patrimonio di 549 miliardi di yuan. 

Al secondo posto, invece, c'è ora Ma Huateng, della Tencent Holdings, società prevalentemente attiva nel settore di internet, intrattenimento e mass media. Ma ha visto la sua ricchezza gonfiarsi del 70% nel corso dell'anno a 480 miliardi di yuan.

Sul terzo gradino del podio, invece, Colin Huang, proprietario di Pindoduo, la cui fortuna è cresciuta del 283% a 450 miliardi di yuan. 

La classifica è stata stilata nell'ultimo rapporto sui miliardari della rivista Hurun, che ha mostrato la grande crescita della Cina sulla scena internazionale.

Interessante anche il grande salto di Zhang Yiming, fondatore dell'azienda ByteDance proprietaria di TikTok, che è entrato per la prima volta nella classifica dei primi cinque miliardari cinesi nella Global Rich List di Hurun, con un patrimonio personale stimato a 54 miliardi di dollari.

La caduta di Jack Ma - Il fondatore di Alibaba e Ant Group Jack Ma ha perso il titolo di uomo più ricco della Cina dopo che il suo "impero" è stato messo sotto esame dai regolatori cinesi, su questioni di antitrust. 

L'autorità regolatrice ha messo in atto una vera e propria stretta sul settore del fintech e ha chiesto ad Ant Group (di cui Ma è fondatore) di convertire alcune delle sue attività in una holding finanziaria, in modo che possa essere regolata come un'impresa finanziaria tradizionale.

Ma, che non è affatto noto per stare lontano dai riflettori, è poi scomparso per circa tre mesi, innescando frenetiche speculazioni sulla sua sparizione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-12 06:48:38 | 91.208.130.89