Twitter/Audi
GERMANIA
04.08.2020 - 17:300

Audi fa dietrofront e cancella la pubblicità della bimba con la banana

Che era stata lanciata via social per la sua Audi RS4, per i social era troppo pericolosa e ammiccante

INGOLSTADT - «Lascia che il tuo cuore batta più velocemente, in ogni ambito», a questo slogan affiancata l'immagine di una bimba, in occhiali da sole mentre mangia una banana, appoggiata a una Audi RS 4. Questo spot di Audi, pensato per i social, si è rapidamente trasformato in un boomerang.

L'idea dei pubblicitari del marchio tedesco era quella di far capire che la RS4 è un'auto per famiglie (infatti quella della bimba è solo una delle 3 immagini della campagna), sicura ma con grinta da vendere.

Il popolo dei social però si è subito imbufalito, attaccando la pubblicità definendola «pericolosa» e addirittura «ammiccante». Da una parte la bimba, davanti alla griglia del motore, secondo molti è un pessimo esempio: sia per il calore che ne fuoriesce, sia perché il guidatore, in quella posizione, non potrebbe proprio vederla. Altri, invece, ritengono che sia troppo sessualizzata, fra banana, look aggressivo della piccola e vernice rossa dell'auto.

«Va bene, vi sentiamo e ci teniamo a puntualizzare: ci teniamo alla sicurezza dei bambini», ha twittato in risposta la casa automobilistica che ha cancellato l'immagine.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-30 12:34:54 | 91.208.130.85