Cerca e trova immobili

STATI UNITINiente armi agli autori di violenza domestica

21.06.24 - 17:05
La conferma, a larga maggioranza, dalla Corte Suprema
Depositphotos (AndrewLozovyi)
Fonte Ats Ans
Niente armi agli autori di violenza domestica
La conferma, a larga maggioranza, dalla Corte Suprema

WASHINGTON - La Corte Suprema ha confermato una legge sul controllo delle armi del 1994 che ha lo scopo di proteggere le vittime di violenza domestica. I giudici si sono pronunciati a favore del divieto delle armi per le persone colpiti da ordine restrittivi che hanno commesso abusi sui loro partner annullando la sentenza della corte d'appello federale di New Orleans.

L'unico dei nove saggi a dissentire è stato il giudice conservatore Clarence Thomas, autore di una sentenza del 2022 che ha notevolmente ampliato il diritto alle armi negli Stati Uniti.

La settimana scorsa, il massimo tribunale Usa ha annullato, invece, un divieto dell'era Trump sui "bump stock", i dispositivi per potenziare le armi semiautomatiche usate nelle stragi di massa.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE