Cerca e trova immobili

QATARGATETerremoto in Parlamento europeo: tre arresti per corruzione. Coinvolto «uno stato del Golfo»

10.12.22 - 10:56
Tra le persone indagate anche la vicepresidente del Parlamento europeo Eva Kaili
Reuters
Terremoto in Parlamento europeo: tre arresti per corruzione. Coinvolto «uno stato del Golfo»
Tra le persone indagate anche la vicepresidente del Parlamento europeo Eva Kaili

BRUXELLES - Avrebbero accettato tangenti da «uno stato del Golfo». Diverse persone, tra cui l'eurodeputata e vicepresidente del Parlamento Ue Eva Kaili, sono state interrogate venerdì sera nel quadro delle indagini riguardanti un caso di corruzione. Secondo il quotidiano LeSoir, il Qatar sarebbe coinvolto nella questione.

Durante la giornata di venerdì le autorità belghe hanno sigillato e sequestrato gli uffici di tre eurodeputati, ossia di Maria Arena, Marc Tarabella ed Eva Kaili. Tutti e tre socialisti. Sempre venerdì altre quattro persone, tutte di cittadinanza italiana, sono state interpellate dalla polizia. Tra queste ci sarebbe anche il compagno di Kaili, Francesco Giorgi. Gli altri tre indagati sono invece il dirigente sindacale Luca Visentini, il presidente dell'Ong "No peace without justice" Niccolò Figà-Talamanca e Pier-Antonio Panzeri, ex membro del Parlamento europeo.

Come dichiarato dall'Ufficio del procuratore generale belga, sono state effettuate una decina di perquisizioni e recuperati almeno 600mila euro in contanti. «Da diversi mesi gli inquirenti della Polizia Giudiziaria Federale sospettano che un Paese del Golfo influenzi le decisioni economiche e politiche del Parlamento Europeo. Lo fa versando ingenti somme di denaro oppure offrendo ingenti donazioni a terzi con un rilevante peso politico e/o posizione strategica all'interno del Parlamento europeo».

Il Paese del Golfo in questione è stato identificato dal quotidiano LeSoir come il Qatar. Ad alimentare il sospetto, anche un tweet dell'eurodeputata tedesca dei Verdi Anna Cavazzini: «Ho ascoltato il suo discorso pro-Qatar (riferendosi a Kaili, ndr) durante la plenaria e ne sono rimasta estremamente sorpresa». La vicepresidente del Parlamento Ue è anche stata espulsa dal Movimento Socialista Panellenico, di cui faceva parte in Grecia.

Interpellato da Euronews, il Parlamento europeo ha assicurato la sua massima disponibilità nelle indagini in corso.

COMMENTI
 

Sarà 1 anno fa su tio
Dal Golfo arrivano montagne di denaro, si stanno comprando l'Europa intera, non solo l'UE...

Disà 1 anno fa su tio
Tutti contro l' UE , in Qatar tutti santi invece ...

Rik830 1 anno fa su tio
L avranno incastrata ….. sicuramente ha pestato i piedi a qualcuno o qualcuna più probabile è così si inventano la storia dei sacchi di soldi trovati a casa ….

Johnnybravo 1 anno fa su tio
Risposta a Rik830
Si si sicuro, difatti è la prima cosa che ha urlato quando l'hanno arrestata : " Mi hanno incastratoooo, aiutatemiiiii".... ma per favore, non lo ha detto lei e lo sai tu. Qui si vedono complotti dappertutto, gli arrestati sono tutti bravi e onesti, incastrati da forze superiori, il Deep State, ecc... mamma mia che fantasia, ho fatto pure rima ehehe

Rik830 1 anno fa su tio
Risposta a Johnnybravo
È una supposizione, per carità ho scritto semplicemente un mio pensiero, che poi quelli della commissione europea siano tutti dei ladri ormai sono vent anni che lo sappiamo… ma so anche che quando vogliono fare fuori qualcuno che non segue la politica loro trovano degli espedenti per far saltare qualche poltrona,

GruetliWSAAWF 1 anno fa su tio
Vergogna. I fatti di corruzione sono ormai una prassi in seno all’UE e ai suoi organi. Numerose lobby ne influenzano le numerose decisioni politiche dunque niente di nuovo. Tante mele marce comunque, perdipiù ben inzuppate dai massimi dogmi del progressismo. Niente di meglio per distruggere intere civilizzazioni basate su millenni di storia. Il concetto di Europa unita è soltanto un miraggio della gauche caviar.

macello22 1 anno fa su tio
Quindi l'ONU corrotto che dice cosa fare chi sanzionare e chi aiutare... Spero solo che a questo punto chi abbiamo in Politica non sia corrotto o almeno non tropporo da decidere si smettere con ste farse e di tornare ad essere finalmente neutrali, o bisogna aspettare la nuova votazione per ritornare a come eravamo prima? Solo il tempo saprà dirci vosa accadrà

gruzi 1 anno fa su tio
Greci e italiani ... as usual

Roger1980 1 anno fa su tio
Risposta a gruzi
Hai dimenticato "socialisti"...

cle72 1 anno fa su tio
Risposta a gruzi
Blatter ti dice qualcosa?

Alessandro Fornera 1 anno fa su tio
🙄senza parola, ….quando la politica urla…, meglio stare in silenzio 🤮

Isone 1 anno fa su tio
Corruzione nell'UE? No! Ma quando mai?

Chris_El_Suizo 1 anno fa su tio
Socialisti e corruzione, un binomio che va a braccetto! Bugiardi fino al midollo, predicano sempre lo stesso, che loro sono il partito vicino al popolo e bla bla bla, ma in fondo poi il popolo lo tengono buono con le briciole, come gli aiuti sociali ai fannulloni che poi li votano, mentre loro intascano bei soldoni alla faccia del popolo, spero che tutta la sinistra europea collassi su se stessa nei prossimi anni e che l`Europa torni ad essere di destra, conservatrice, basta progressismo rancido e settario che nulla ha a che vedere col progresso vero e proprio.

Ascpis 1 anno fa su tio
Risposta a Chris_El_Suizo
Non si potevano usare parole migliori!!!!!

Johnnybravo 1 anno fa su tio
Risposta a Chris_El_Suizo
Ma va.... ti ricordo che per essere corrotti ci devono essere i corruttori, se i corrotti sono esclusivamente di sinistra ( come sostieni tu), allora i corruttori saranno tutti di destra ;) Cosa è meglio? corrompere o essere corrotti? Cmq, a parte le stupidate, ci sono corrotti e corruttori da entrambi le parti, perché, ad essere corrotti e a corrompere sono le persone, indipendentemente dall'appartenenza politica. Ci sono brave persone di sinistra e anche di destra ( poche hehe ;) scherzooo) , ad ogni modo la tua visione è un po' semplicistica, tipico discorso da bar.

RV50 1 anno fa su tio
Ma non era UE che voleva contrastare sul proprio territorio la corruzione e guarda un po c'é l'hanno dentro le sue mura e guarda a caso sono proprio loro i socialisti politici idealisti sempre a favore del popolo e del"proprio portamonete"

Johnnybravo 1 anno fa su tio
Risposta a RV50
Le mele marce ci sono dappertutto putroppo, ma questa indagine e arresti dimostrano che ci sono dei controlli, ben vengano. In altri Stati questi controlli o non li hanno mai fatti o ne fanno uno ogni morte di Papa e la corruzione è la regola... non l'eccezione.

Geni986 1 anno fa su tio
Questi non sono socialisti veri. Questi si sono dimenticati cosa vuol dire far fatica ad arrivare alla fine del mese...

Rusky 1 anno fa su tio
Risposta a Geni986
infatti trattasi di gauche caviar ladri e truffatori 😁
NOTIZIE PIÙ LETTE