SPAGNALettere bomba, l'ultima questa mattina al Ministero della Difesa

01.12.22 - 13:12
Lo scorso 24 novembre ne era stata intercettata una destinata al premier spagnolo Pedro Sánchez
KEYSTONE/EPA/Chema Moya (Chema Moya)
Fonte ats
Lettere bomba, l'ultima questa mattina al Ministero della Difesa
Lo scorso 24 novembre ne era stata intercettata una destinata al premier spagnolo Pedro Sánchez

Il 24 novembre scorso, i servizi di sicurezza della presidenza spagnola hanno intercettato e neutralizzato una busta contenente "materiale pirotecnico" destinata al premier, Pedro Sánchez: lo rendono noto l'agenzia EFE e altri media, citando fonti del Ministero dell'Interno.

Lo stesso ministero ha informato di tale episodio il tribunale dell'Audiencia Nacional, che ha aperto un fascicolo sulle bombe-carta ricevute dall'ambasciata ucraina a Madrid, da una fabbrica di armi di Saragozza e da una base militare situata nella regione della capitale spagnola, spiega El País.

In un comunicato, il Ministero dell'Interno spagnolo spiega che la busta-bomba diretta al premier Sánchez è arrivata alla Moncloa (la sede della presidenza) lo scorso 24 novembre per posta ordinaria. L'ordigno è stato fatto detonare in maniera controllata.

«In attesa dei risultati definitivi delle analisi che si stanno effettuando, la busta potrebbe contenere una sostanza simile a quella utilizzata nei fuochi d'artificio», spiega la nota. «Per le sue caratteristiche e il suo contenuto, questa busta sarebbe simile a quelle ricevute dall'ambasciata ucraina a Madrid, dall'azienda Instalaza di Saragozza e dalla base aerea di Torrejón», aggiunge. Da quel momento, informa il ministero, la sicurezza di edifici pubblici e amministrativi è stata rafforzata.

Oggi una busta-bomba al Ministero della Difesa
Questa mattina, i servizi di sicurezza del Ministero della Difesa spagnolo hanno intercettato una busta con materiale esplosivo, già fatta detonare in maniera controllata: è quanto confermato all'ANSA dal ministero stesso. Ora, aggiungono fonti di questo dicastero, sono in corso analisi per verificare se ci sono connessioni tra questa busta-bomba e quelle recapitate alla Presidenza, all'ambasciata ucraina a Madrid, a una fabbrica di armi di Saragozza e a una base militare situata nella regione della capitale spagnola.

COMMENTI
 
seo56 1 mese fa su tio
Putiniani 🤐🤐
NOTIZIE PIÙ LETTE