Immobili
Veicoli

ITALIAUn pregiudicato di 30 anni è stato freddato nell'androne di un palazzo a Roma

04.12.21 - 16:00
Gli investigatori al momento non escludono nessuna ipotesi, è caccia al killer
Depositphotos (ChiccoDodiFC)
Un pregiudicato di 30 anni è stato freddato nell'androne di un palazzo a Roma
Gli investigatori al momento non escludono nessuna ipotesi, è caccia al killer

ROMA - Un uomo di 30 anni è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco nell'androne di un palazzo di Roma.

Il delitto, riferisce RomaToday, risale a questa mattina: l'allarme è stato dato intorno alle otto dopo che gli inquilini hanno sentito alcune esplosioni. Il corpo ormai senza vita dell'uomo era riverso in una pozza di sangue vicino all'ascensore dell'immobile, situato in via Francesco Maria Greco.

Gli investigatori hanno stabilito che la vittima è un cittadino romeno, già conosciuto alle forze dell'ordine. Gli spari sono stati esplosi da distanza ravvicinata e hanno raggiunto l'uomo al fianco e all'addome. I resti dei tre proiettili sono stati recuperati e sono al vaglio della Scientifica. Al momento non viene esclusa nessuna pista. Si è nel frattempo appurato che il 30enne non viveva nel palazzo. Le ricerche di chi ha aperto il fuoco contro di lui sono in corso.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO