Imago (immagine illustrativa)
ITALIA
04.04.2021 - 21:450

Incaricato da un parente, dodicenne spara a un trentunenne

È successo nel Bresciano. La vittima ha riportato ferite serie, ma la sua vita non è in pericolo

BRESCIA - È stato un ragazzino di dodici anni a esplodere un colpo di pistola che venerdì sera a Montichiari, nel Bresciano, ha ferito un 31enne. È quanto hanno accertato i carabinieri secondo i quali ad armare il minore è stato un 27enne suo parente sottoposto a fermo e ora in carcere con l'accusa di tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di arma clandestina.

Dopo aver litigato con la vittima per una ragazza, il 27enne avrebbe incaricato il ragazzino di andare a colpirlo. I militari hanno sequestrato una pistola a tamburo con matricola abrasa. La vittima è stata ricoverata in condizioni serie, ma non in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 23:02:20 | 91.208.130.89