Maltempo, 12 morti e un disperso in Sicilia
keystone
+4
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
MONDO
1 ora
I vaccini sono efficaci con Omicron? «Non c'è alcuna ragione per dubitarne»
La variante avrebbe una capacità «incompleta» di "dribblare" l'antidoto, secondo alcuni ricercatori
FOTO
GERMANIA
2 ore
Scholz è il nuovo Cancelliere
Si è ufficialmente conclusa l'era di Angela Merkel
FRANCIA
2 ore
«Stiamo attenti a non falsificare la storia»
Il candidato di estrema destra aveva sostenuto che «Vichy ha protetto gli ebrei francesi»
BANGLADESH
3 ore
Studente ucciso, condannate a morte 20 persone
Il ragazzo fu aggredito a colpi di mazza nel 2019 per aver criticato il governo
MONDO
LIVE
La quarta dose «possibile, a un certo punto»
Scoperta una versione "occulta" della variante Omicron, la Svezia pensa a nuove misure
Messico
20 ore
Esplodono due laboratori pirotecnici, 4 morti e 20 feriti
Gli incidenti si sono verificati in meno di 24 ore, il primo a Juan C. Bonilla e il secondo a General Felipe Angeles
RUSSIA/STATI UNITI
20 ore
Summit a due fra Biden e Putin, si parlerà di Ucraina
I due leader si stanno incontrando in videocall in un momento di tensione internazionale estrema
Italia
20 ore
Uccide un anziano con accetta e motosega, arrestato
Il killer ha cercato di dare fuoco all'appartamento della vittima, senza successo. Oggi è stato arrestato
GERMANIA
22 ore
Dalla paura alla strage, così si è svolto il dramma di Brandeburgo
Una coppia e i loro tre bambini sono stati trovati morti in casa nel fine settimana
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)
La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022
ITALIA
04.11.2018 - 11:070
Aggiornamento : 20:57

Maltempo, 12 morti e un disperso in Sicilia

Tra le vittime due bambini. Dopo il nordest e la Liguria è la bella isola, nelle ultime ore, a essere flagellata dalle piogge

PALERMO - Sono salite a 12 le vittime per il maltempo in Sicilia, dove si sta recando il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Il bilancio più grave vicino a Palermo, dove oggi e domani è stato dichiarato il lutto cittadino.

Cancellate due famiglie - La furia dell'acqua ha cancellato due famiglie, i cui componenti si erano riuniti ieri per passare la serata insieme in una villetta situata in località Casteldaccia. L'edificio è stato sommerso dall'acqua e dal fango del fiume Milicia, ingrossato dalle piogge di ieri e le nove persone all'interno sono annegate. Tra i morti anche due bambini.

Le vittime vivevano a Palermo. Antonio Giordano, 65 anni, è morto insieme alla moglie Matilde Comito, 57 anni e ai loro figli Marco, 32 anni e Monia, 40 anni. Monia era sposata con Luca Rughoo: dei loro due figli, Francesco, 3 anni, ha perso la vita, mentre Manuela, 13 anni, è sopravvissuta perché era col padre e la cugina Asia a comprare dei dolci quando si è scatenata la bomba d'acqua del fiume Milicia.

Nella strage è morta anche Nunzia Flamia, 65 anni, madre di Luca. Sono morti anche Stefania Catanzaro, 32 anni, moglie di Giuseppe Giordano (figlio di Antonio e Matilde) che è sopravvissuto perché la violenza dell'inondazione lo ha scaraventato su un albero, aggrappandosi al quale è riuscito a dare l'allarme con il cellulare; morti invece i loro figli Rachele, di un anno e Federico di 15. Di Luca Rughoo, che, scampato alla strage, ha perso la moglie, la madre e un figlio - "era il mio cuore, non c'è più", gridava sconvolto percuotendosi la testa subito dopo la tragedia - per alcune ore si erano perse le tracce, poi è stato rintracciato.

Su quanto accaduto in questa zona la procura di Termini Imerese ha aperto un'inchiesta: la scientifica ha effettuato, seppure con molte difficoltà, i primi rilievi e il procuratore Ambrogio Cartosio, insieme al comandante dei carabinieri di Bagheria Federico Lori, ha effettuato una ricognizione con un elicottero dell'Arma. Tanti i punti da verificare, dalla regolarità delle costruzioni nella vallata, non distante dal fiume e dai piloni dell'autostrada, alla manutenzione degli argini del fiume Milicia che forse ha trovato ostacoli per defluire ed arrivare a mare.

Ma nel Palermitano, a Vicario, si conta un'altra vittima: Alessandro Scavone, 44 anni, consigliere comunale a Salemi: titolare di un distributore di carburanti, travolto dall'acqua del fiume San Leonardo mentre a bordo di un'auto stava andando a recuperare un giovane rimasto al distributore, che è riuscito a salvarsi lanciandosi dalla vettura.

Un disperso - Risulta invece disperso Giuseppe Liotta, 40 anni, medico palermitano che si stava recando nell'ospedale di Corleone per prendere servizio: la sua auto è stata trovata tra Ficuzza e Corleone, sulla statale 188 interrotta in più punti per smottamenti. Situazione critica anche nell'Agrigentino: a Cammarata, due tedeschi, un uomo e una donna di mezza età, sono morti sull'auto che avevano noleggiato e che è stata travolta da un torrente.

Al Nord il Veneto, in particolare il bellunese, è in ginocchio, ma tutto il nordest ha subito enormi danni. Il ministro dell'Interno Matteo Salvini accompagnato dal Presidente del Veneto Luca Zaia ha effettuato un sorvolo in elicottero delle zone colpite. Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, dopo la cerimonia a Redipuglia per il 4 novembre, incontrerà invece i sindaci dei comuni friulani.

30 morti in una settimana - I morti della Sicilia si aggiungono alle altre 18 vittime che il maltempo ha fatto in una settimana in Italia. Ed il bilancio complessivo è di 30 vittime.

keystone
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 13:19:45 | 91.208.130.85