Immobili
Veicoli

SERBIA / KOSOVO«Abbiamo un accordo», si risolve la guerra delle targhe tra Kosovo e Serbia

23.11.22 - 23:32
Ad annunciare l’intesa l’Alto rappresentato dell’Ue Josep Borrell
Reuters
«Abbiamo un accordo», si risolve la guerra delle targhe tra Kosovo e Serbia
Ad annunciare l’intesa l’Alto rappresentato dell’Ue Josep Borrell

BELGRADO / PRISTINA - Un accordo è stato raggiunto tra Serbia e Kosovo sulla questione targhe automobilistiche. L’Alto rappresentante dell’Ue per la politica estera, Josep Borrell, ha annunciato questa sera l’intesa tra i due Paesi. «I capi negoziatori di Kosovo e Serbia con la mediazione dell’Ue hanno concordato misure per evitare un’ulteriore escalation».

Un accordo che si concretizza con la seguente misura: «La Serbia smetterà di emettere targhe con le denominazioni delle città del Kosovo e il Kosovo cesserà ulteriori azioni relative alla reimmatricolazione dei veicoli».

Si chiude così una questione aperta ormai da diversi mesi. Tutto era iniziato quando Pristina ha imposto la reimmatricolazione dei veicoli con targhe rilasciate dalla Serbia. Un obbligo che non è piaciuto affatto a Belgrado che tutt’ora non riconosce l’indipendenza del Kosovo.

COMMENTI
 
Talos63 2 sett fa su tio
La Serbia, “sorellina minore” della Russia… come quest’ultima, nega l’evidenza e vive restando legata al passato
NOTIZIE PIÙ LETTE