STATI UNITIDue scelte per i dipendenti di New York: vaccino o test settimanali

26.07.21 - 18:00
Lo ha annunciato il Sindaco della Grande Mela, Bill de Blasio
Keystone
Due scelte per i dipendenti di New York: vaccino o test settimanali
Lo ha annunciato il Sindaco della Grande Mela, Bill de Blasio
Inoltre, chi rifiuterà il vaccino dovrà indossare la mascherina in ogni momento

NEW YORK - La città di New York richiederà a tutti i dipendenti comunali di effettuare il vaccino contro il coronavirus entro metà settembre. In caso contrario, dovranno indossare la mascherina in ogni momento (durante il lavoro) ed effettuare un tampone settimanalmente.

Lo ha annunciato il sindaco Bill de Blasio durante una conferenza stampa, come riporta l'agenzia stampa AP. La misura riguarda anche gli insegnanti e gli agenti di polizia, per un totale di circa 340'000 dipendenti. 

Sebbene la misura non sia ancora un obbligo di vaccinarsi, come ad esempio quello introdotto recentemente dalla Francia o dall'Italia per il personale sanitario, i funzionari sperano che l'inconvenienza di dover svolgere un test a settimana possa convincere molte persone a farsi inoculare. La scadenza del 13 settembre, lo ricordiamo, coincide con l'inizio della scuola, quando è previsto che gli alunni tornino nelle aule a tempo pieno.

Si tratta di una decisione che «riguarda la nostra ripresa». «È ciò che dobbiamo fare per riprenderci New York City», ha detto de Blasio, che ha specificato che si tratta di tenere le persone al sicuro. De Blasio ha esortato poi anche i datori di lavoro privati ad adottare regole simili.

La decisione arriva nel pieno di un aumento dei casi legato alla diffusione della variante Delta, che ha portato la media giornaliera di nuovi contagi a crescere di oltre il 300% rispetto a fine giugno, con 7 casi su 10 che sono da ricondurre proprio alla Delta. Nella Grande Mela, circa il 65% degli adulti è completamente vaccinato.

Per quanto concerne le mascherine, De Blasio ha dichiarato di non avere l'intenzione di seguire le orme della Contea di Los Angeles, che ha introdotto l'obbligo d'indossarle all'interno. Rimarranno invece obbligatorie per alcuni ambienti, come il trasporto pubblico.

COMMENTI
 
Don Quijote 1 anno fa su tio
Non c'è peggior consigliere della paura! La paura del CV19 ha trasformato molte persone nell'essenza dell'egoismo e della frustrazione nei confronti di chi non si è ancora vaccinato per svariati motivi, chi per paura degli effetti collaterali, chi non lo ritiene necessario per principio e chi pur volendo vaccinarsi non può. Niente di nuovo, il mondo va avanti così da millenni, si guarda il proprio orticello, si denigra e si combatte chi la vede in altro modo o non ha alternative.
Fkevin 1 anno fa su tio
Premetto che non sono contrario a chi si vaccina. Ma adesso tutti voi, che da qualche settimana ascoltate Tio, pure il medico Merlani dice che c'è il 10% della popolazione non reagisce al vaccino, il 10% è sotto l'età e l'altro 10% per paura/patologie/allergie. Adesso ditemi se il popolo è così ignorante ad attaccare chi non si vaccina? Arriverà prima o poi una discriminazione anche per voi che commentate il mio pensiero. Poi riderò io e commenteremo insieme. Carissimi vaccinati che commentate a chi non si vaccina vi dico una cosa: guai a voi se girate dove c'è gente, guai a voi se andate in vacanza, guai a voi se vi trovate con i vostri genitori o nonni. Potete ancora contagiare come tutti noi. Colpa di chi non si vaccina? Come ho scritto prima c'è una bella fetta della torta che non si vaccinerà. Lasciate la libera scelta di ogni individuo cosa immettere nel proprio corpo. Sono io che comando il mio corpo non voi. È riferito solo ai estremisti pro vax che non tollerano chi non si vaccina. Saluti e pace a tutti quanti.
Alessandro 69 1 anno fa su tio
La terra della Libertà 😂😂😂
seo56 1 anno fa su tio
….. mi auguro a loro spese
Mattiatr 1 anno fa su tio
Invece io trovo che la città debba assumersi il costo dei test. Non mi pare legittimo pretendere che una porzione di dipendenti debba sottoporsi a delle misure supplementari e che debba inoltre prenderne carico.
NOTIZIE PIÙ LETTE