OCEANIAL'Australia limita gli ingressi nel Paese

02.07.21 - 11:21
Solo 3'000 persone a settimana potranno entrare, a partire dal 14 luglio
keystone-sda.ch / STF (LUKAS COCH)
L'Australia limita gli ingressi nel Paese
Solo 3'000 persone a settimana potranno entrare, a partire dal 14 luglio

CANBERRA - Arrivi dall'estero con lo scopo di recarti in Australia? Occhio, poiché il numero di arrivi internazionali accettati nel Paese Oceanico sarà ben presto limitato a 3'000 alla settimana.

Lo ha deciso il Governo australiano, per contrastare la diffusione del coronavirus, come riferito dall'emittente Bbc.

La misura, che entrerà in vigore dal 14 luglio, ha già provocato sgomento e costernazione tra gli australiani che si trovano all'estero, separati dalle famiglie. Dal canto suo, il premier Scott Morrison ha detto che tale provvedimento ridurrà la pressione sul sistema di quarantene, obbligatorie per chi arriva.

Recentemente, metà del Paese è finito in lockdown, a causa di alcuni focolai scoppiati proprio nelle strutture adibite al rispetto della quarantena.

Oltre alle critiche per le politiche degli ingressi, Morrison è finito nella bufera anche per la lentezza della campagna vaccinale: in Australia, solo l'8% della popolazione è stato finora vaccinato.

 

1
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE