Deposit
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
RUSSIA
1 ora
«Quest'elezione equivale ad insultare i cittadini»
Navalny e i suoi alleati, ma non solo, hanno accusato il partito di Putin di aver «falsificato» il voto
Canada
2 ore
Justin Trudeau è primo ministro, ma senza governo di maggioranza
La popolazione vuole collaborazione tra i partiti e i liberali sono pronti a raccogliere la sfida
UNIONE EUROPEA
2 ore
«Fu la Russia a uccidere Litvinenko»
Lo sostiene la Corte europea per i diritti dell'uomo, ad avvelenare l'ex-KGB con il polonio «agenti dello Stato russo»
Texas
4 ore
Prima causa contro l'aborto illegale: un dottore ha infranto la nuova legge
Il legale ha citato in giudizio il medico perché pensa che la legge dovrebbe essere revisionata
Messico
5 ore
Frustati e caricati con i cavalli, i metodi di repressione migratoria
La portavoce della Casa Bianca: «un'inchiesta verrà aperta». Non è chiaro se ci saranno delle conseguenze per gli agenti
MONDO
7 ore
Cibi a rischio col cambiamento climatico
Iniziano a scarseggiare determinati prodotti alimentari a causa delle problematiche legate al clima.
GERMANIA
15 ore
Uccide commesso che non lo aveva servito perché senza mascherina
Una volta arrestato, il 49enne ha ammesso di aver agito per la rabbia causata dal rifiuto
Italia
16 ore
Bambini di 10 anni sfruttati in una piazza di spaccio siciliana
Un'indagine durata un anno ha portato alla luce le prove di un giro illegale con tanto di minorenni coinvolti
STATI UNITI
17 ore
Sparatoria in un liceo: due feriti
La loro vita non sarebbe in pericolo, il governatore Northam è informato dei fatti
STATI UNITI
18 ore
Trovato un corpo: potrebbe appartenere a Gabby Petito
Da qualche giorno non si hanno più notizie nemmeno del fidanzato Brian Laundrie
REGNO UNITO
13.03.2021 - 08:000

Nel mondo non sono mai nati così tanti gemelli: «Questo è il picco»

Nel «primo» studio globale sul tema si prevede ora una contrazione, con meno rischi per mamme e bimbi. Ma non in Africa.

Il motivo di un incremento durato 40 anni? Principalmente la procreazione medicalmente assistita, partita dai Paesi più ricchi e diffusasi poi anche a quelli emergenti.

OXFORD - Al mondo non sono mai nati così tanti gemelli come ora. Come rivela il «primo» studio globale sul tema, negli ultimi 40 anni i parti gemellari sono passati da 9 a 12 ogni 1'000 lieti eventi: circa 1,6 milioni di bambini ogni anno. Il motivo? Principalmente le tecniche di fecondazione assistita. Siamo arrivati al «picco», assicurano però gli studiosi. O meglio ai «Twin Peaks», o "Picchi (di) gemelli", affermano, ironizzando sul titolo dell'omonima e popolarissima serie tv degli Anni '90.

«I numeri relativi e assoluti di gemelli nel mondo sono più alti di quanto non siano mai stati dalla metà del XX secolo e questo sarà probabilmente il picco definitivo», afferma citato in un comunicato il professor Christiaan Monden dell'Università di Oxford, primo autore di "Twin Peaks: more twinning in humans than ever before", comparso su "Human Reproduction". Il raggiungimento del picco «è importante perché i parti gemellari sono associati a percentuali di mortalità più alte tra neonati e bambini e a più complicazioni per le madri e i figli durante la gestazione e durante e dopo il parto», aggiunge.

La ricerca si basa sull'analisi dei dati di 165 Paesi per il periodo 2010-2015 e di 112 per il periodo 1980-1985. Nella stragrande maggioranza di quelli in cui le informazioni erano disponibili per entrambi i periodi si riscontrano incrementi del tasso di parti gemellari di più del 10%. Molti di essi si trovano in europa. In Nord America l'aumento è stato addirittura del 71%, in Asia del 32%.

E questi picchi, in effetti, sono legati a un fenomeno che presuppone un certo tenore di vita: la procreazione medicalmente assistita (PMA). «Evidenze contenute nello studio suggeriscono che l'accresciuta disponibilità e uso di tecniche di PMA sono la principale causa dell'incremento», spiegano i ricercatori. «È iniziato nei Paesi più ricchi negli Anni '70 del secolo scorso e si è diffuso alle economie emergenti di Asia e America Latina negli Anni 1980 e 1990, raggiungendo le zone più prospere dell'Asia meridionale e dell'Africa nel 2000», aggiungono.

Proprio per questo, a essere aumentato è principalmente il tasso di gemelli dizigoti. Tecniche come la stimolazione ovarica, infatti, implicano la produzione e successiva fecondazione di più ovuli. La proporzione di parti gemellari monozigotici, invece, è rimasta invariata a 4 coppie di gemelli nati dallo stesso ovulo ogni 1'000 lieti eventi.

Se nelle economie più avanzate il tasso di parti gemellari, dopo questo picco, sembra essere destinato a scendere a fronte di un'accresciuta enfasi sui rischi connessi a questo tipo di gestazione, lo stesso non si può dire per l'Africa. Qui, complice anche la genetica, nasce infatti una larga fetta dei gemelli del mondo (l'80% insieme all'Asia) e il destino, per questi bambini, non è sempre roseo: «Molti gemelli perderanno il loro gemello nel primo anno di vita, circa 200-300mila ogni anno», fa notare il professor Jeroen Smits dell'Università Radboud, nei Paesi Bassi. «Bisogna prestare più attenzione al destino dei gemelli nei Paesi a basso e medio reddito», conclude.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 6 mesi fa su tio
Saranno gli spermatozoi che si sono divisi per non entrare in contatto tra loro causa virus. Poi tentano la fuga in due o tre ed ecco il risultato ;-)
Ro 6 mesi fa su tio
Solo una cosa si può dire: Felice per le persone che possono diventare mamme Per il resto ..... meglio non andare a fondo del gravissimo problema della sovrappopolazione
Tato50 6 mesi fa su tio
@Ro D'accordo con te per la seconda parte, ma da noi non è che ci sia stata una crescita enorme. Forse il dover stare in casa ha ringalluzzito certi sensi spenti non avendo altro da fare ;-))

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 13:54:02 | 91.208.130.85