Immobili
Veicoli

MONDOIl 2020? «Un anno di tragedie, ma vediamo speranza»

29.12.20 - 07:28
Sono le parole del segretario Onu Antonio Guterres nel suo messaggio di fine anno
Archivio Keystone
Fonte ATS
Il 2020? «Un anno di tragedie, ma vediamo speranza»
Sono le parole del segretario Onu Antonio Guterres nel suo messaggio di fine anno

NEW YORK - «Il 2020 è stato un anno di prove, tragedie e lacrime. Il Covid ha sconvolto le nostre vite e ha gettato il mondo nella sofferenza e nel dolore». Lo ha detto il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, nel suo video messaggio di fine anno.

«Ma ci aspetta un nuovo anno, e con esso vediamo raggi di speranza - ha proseguito -, persone che tendono una mano ai vicini e agli estranei, lavoratori in prima linea che danno il massimo, scienziati che sviluppano vaccini a tempo di record, Paesi che assumono nuovi impegni per prevenire la catastrofe climatica».

Per Guterres, «se lavoriamo insieme in unità e solidarietà, questi raggi di speranza possono raggiungere il mondo, questa è la lezione di questo anno così difficile». «Guarire dall'impatto di un virus mortale, guarire economie e società distrutte, guarire dalle divisioni, e iniziare a curare il pianeta - ha concluso Guterres -. Questo deve essere il nostro proposito per il 2021».

2020 has been a year of trials, tragedies and tears.

But a New Year lies ahead. And with it, we see rays of hope.

Working together in unity and solidarity, we will make 2021 a year of healing. pic.twitter.com/zbisRsBWLh

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO