Depositphotos (faabi)
Messa in presenza sì, oppure è meglio di no a causa del Covid? In Germania s'infiamma il dibattito.
GERMANIA
23.12.2020 - 13:560

A due giorni da Natale, in Germania s'infiamma la polemica sulle messe

I medici spingono per un divieto delle funzioni in presenza, i contrari vogliono che siano i credenti a scegliere

BERLINO - A due giorni da Natale, l'associazione federale dei medici nel servizio pubblico spinge perché in Germania vi sia un divieto per le funzioni religiose in presenza, durante le festività di Natale. E su questo si è aperto un acceso dibattito, che vede favorevoli e contrari.

«Poiché sappiamo quanto sia facile diffondere il virus proprio durante le celebrazioni religiose, alla luce dell'alto numero d'infezioni, non dobbiamo andare incontro a rischi anche maggiori nei prossimi giorni», ha affermato il presidente Ute Teichert ai giornali del Funke Mediengruppe.

Il presidente del comitato centrale dei cattolici ha chiesto invece di «non arrivare a dei divieti generalizzati», dal momento che i credenti cattolici non si sono mai mostrati contrari a soluzioni alternative. Per il segretario generale della Cdu, Paul Ziemiak, bisogna lasciare alla gente la possibilità compiere una scelta consapevole: «Quest'anno è opportuno o no? Mi fido di ciò che decideranno le persone su questo», ha affermato a NTV.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 04:37:51 | 91.208.130.86