Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
REPUBBLICA DOMINICANA / ITALIA
3 ore
Catturato un predatore sessuale tra i «most wanted» d'Europa
Il latitante Luciano Scibilia è stato scovato in America centrale e verrà trasferito in Italia
STATI UNITI
8 ore
Un americano adulto su due ha ricevuto almeno una dose di vaccino
Da oggi tutti i maggiorenni sono dichiarati idonei per essere immunizzati
INDIA
8 ore
Boom di contagi: Nuova Delhi verso il collasso
Lo scenario è tragico: non ci sono posti letto, e le ambulanze non sanno più dove portare i pazienti
GIAPPONE
10 ore
Covid-19: Osaka invoca lo stato d'emergenza
Domenica ha registrato più di 1'200 nuovi casi: quasi un terzo del totale nazionale.
CUBA
10 ore
Ora l'era Castro è davvero finita
Miguel Díaz-Canel è il nuovo segretario del Partito comunista
MONDO
10 ore
Greta Thunberg, 100mila euro per vaccini più equi
La fondazione della giovane attivista ambientale sostiene il programma Covax dell'Oms
FILIPPINE
11 ore
Vento e devastazione, la furia del tifone Surigae
La tempesta dell'Oceano Pacifico si è intensificata: è diventato il primo super tifone dell'anno
AUSTRIA
11 ore
Lo Sputnik verso Vienna: «Un milione di dosi»
L'Austria attende solo il via libera dell'Ema. Il cancelliere Kurz: «Ogni dose in più ci aiuta a salvare delle vite»
UNIONE EUROPEA
13 ore
Pfizer, per l'Ue altre 100 milioni di dosi nel 2021
L'annuncio del colosso. Bruxelles ha esercitato l'opzione prevista nel contratto
RUSSIA
13 ore
Navalny è stato ospedalizzato
Il politico, in sciopero della fame, era ritenuto in pericolo di vita. Mosca minimizza: «Sta bene, terapia di vitamine»
MARTE
13 ore
Ingenuity vola nel cielo di Marte, si scrive la storia
Ingenuity è il primo velivolo a effettuare con successo un volo controllato su un altro pianeta
STATI UNITI
15 ore
Spari fuori dal fast food: uccisa una bambina di 7 anni
Un'altra tragedia scuote gli Stati Uniti: gli autori della sparatoria sono ancora in fuga
REGNO UNITO
07.09.2020 - 14:390
Aggiornamento : 17:04

Johnson: «Se l'accordo con l'Ue non ci fosse accetteremmo la cosa e andremmo avanti»

La data limite è il 15 ottobre. Le parole del primo ministro britannico, intanto, spingono al ribasso la sterlina.

LONDRA - Trovare «un accordo con gli amici europei in tempo per il Consiglio europeo del 15 ottobre» oppure «accettare entrambi il fatto che non ci sarà un trattato di libero scambio tra noi e andare avanti». È questo il messaggio dell'annunciato intervento odierno del premier britannico Boris Johnson sul dopo Brexit, diffuso integralmente da Downing Street alla vigilia della ripresa dei negoziati sulle relazioni future con Bruxelles, finora in stallo su alcuni punti cruciali, mentre la sterlina arretra.

Nella sua allocuzione, il primo ministro Tory nota che anche l'Ue ha fissato un termine ultimo per i colloqui e, pur ribadendo di auspicare ancora un'intesa sul modello «del Canada», afferma che l'ipotetico mancato accordo ("no deal") sarebbe comunque «un buon epilogo per il Regno Unito». Si tratterebbe, nello specifico, di un futuro di rapporti commerciali con i 27 gestito secondo le regole dell'Organizzazione mondiale del commercio «come con l'Australia».

Le parole di Johnson, accompagnate dalla conferma di Downing Street della volontà d'introdurre norme interpretative nazionali per «chiarire» impegni già sottoscritti con Bruxelles sul confine irlandese, spinge intanto al ribasso la sterlina, in calo dell'1% sul dollaro e dello 0,8% sull'euro.

Premesso che i negoziati entrano domani «nella fase finale», Boris Johnson assicura che il suo governo sta predisponendo il Regno, «i nostri confini, i nostri porti affinché siano pronti» anche a un "no deal". E ripete che il suo Paese, concluso il periodo di transizione il 31 dicembre, dovrà riavere «il pieno controllo» delle sue leggi, regole o acque per la pesca ed essere «libero di commerciare con qualsiasi Stato al mondo per prosperare potentemente» in futuro.

Un accordo è ancora possibile «secondo la nostra ragionevole proposta di un trattato di libero scambio standard come quello che l'Ue ha raggiunto col Canada», nelle parole del premier britannico, ma solo a patto che Bruxelles «riveda le posizioni attuali» poiché il Regno «non può compromettere i suoi principi fondamentali» necessari a tornare a essere dopo la Brexit «un Paese indipendente».

In ogni modo, anche in caso di mancato accordo, il primo ministro conservatore s'impegna a trovare «soluzioni sensate su questioni pratiche come i voli, il trasporto su camion o la cooperazione scientifica, se l'Ue vorrà». E assicura che l'isola non chiuderà «mai le porte al commercio con amici e partner», pure in assenza di «un trattato di libero scambio».

Intanto, per prepararsi all'eventualità del "no deal", il governo britannico formalizza di voler presentare in Parlamento mercoledì un progetto di legge - denominato "Internal Market Bill" e accolto con allarme a Bruxelles - che secondo Downing Street mira a imporre «chiarimenti limitati» sugli impegni già presi nell'accordo di divorzio con l'Ue per preservare i confini aperti fra Irlanda del Nord e Irlanda previsto dalla pace del Venerdì Santo 1998. «Chiarimenti» che nell'interpretazione di Londra dovranno comunque garantire un transito di merci interno senza barriere fra l'Ulster e il resto del Regno Unito.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 7 mesi fa su tio
Bravo Boris! Manda a quel paese l'U.E. noi lo faremo il prossimo 27 settembre.
ciapp 7 mesi fa su tio
grande Boris
patrick28 7 mesi fa su tio
Boris pagliaccio ! Attento che ti rovini
seo56 7 mesi fa su tio
Grande!
Heinz 7 mesi fa su tio
@seo56 Boris scendi dall'albero !! Non ci crede nessuno al tuo bluff
Heinz 7 mesi fa su tio
@Heinz Ups non era per te
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-20 03:30:45 | 91.208.130.87