Cerca e trova immobili

GORDOLAAl Mulinetto con Confiserie Brändli, aziende familiari unite dai cubetti di grappa

27.11.23 - 06:14
La cantina ticinese ha abbracciato il progetto di rilancio della pasticceria di Aarau
Fabio Zanini e Alexandra Brändli
Al Mulinetto con Confiserie Brändli, aziende familiari unite dai cubetti di grappa
La cantina ticinese ha abbracciato il progetto di rilancio della pasticceria di Aarau

GORDOLA - La cantina ticinese Al Mulinetto è stata scelta dalla Confiserie Brändli, la pasticceria svizzera di Aarau, per rilanciare i suoi cubetti di grappa con l'esclusiva grappa di Al Mulinetto. La sinfonia della ganache chiara e scura che si scioglie in bocca con il carattere fruttato della grappa ticinese è stata immortalata in un poster artistico della designer zurighese Elena Knecht. 

La grappa Al Mulinetto ha ricevuto il riconoscimento di 92 punti Falstaff. L'arte della distillazione e l'attenta selezione delle uve conferiscono alla grappa il suo carattere fruttato e il suo sapore inconfondibile. La grappa è prodotta dalla cantina Giromit, anch'essa a conduzione familiare, che ora è gestita dalla quarta generazione da Fabio Zanini. 

La storia della Confiserie Brändli è una storia di famiglia. Fondata nel 1893 da Arnold e Anna Brändli, è oggi gestita dalla quarta e quinta generazione. Ne fanno parte i coniugi Rita e Mark Brändli, i loro figli Philippe e Alexandra Brändli, nonché il nipote Dominik Brändli. La Confiserie Brändli produce ancora oggi le sue prelibatezze a mano.  

Come omaggio alla loro nuova collaborazione e come celebrazione della creatività contemporanea, Brändli e Al Mulinetto hanno chiesto alla giovane artista Elena Knecht di disegnare un poster artistico per i nuovi cubetti di grappa. La giovane artista zurighese ha disegnato un poster per i nuovi cubetti di Grappa con l'intento di catturare l'armonia tra tradizione e innovazione.  

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE