Cerca e trova immobili

LUGANOAl Ristorante Federale un menu... poetico

22.05.18 - 06:00
Poestate ha ispirato il locale di Piazza Riforma, da anni amico del Festival
Fotolia
Al Ristorante Federale un menu... poetico
Poestate ha ispirato il locale di Piazza Riforma, da anni amico del Festival

LUGANO - Una delle novità dell'edizione 2018 di Poestate è il "Menu poetico" proposto dal Ristorante Federale di Lugano.

Walter Faiella, il responsabile dell'esercizio pubblico che si affaccia su Piazza Riforma, ci ha spiegato che da anni collabora con Poestate e che quest'anno, in concomitanza con il Pride 2018, si è deciso di proporre questa simpatica e interessante iniziativa.

Il menu è pronto a grandi linee ed ecco qualche anticipazione: il primo "Virginia Woolf", ovvero lo gnocchetto con fondutina di formaggi svizzeri zafferano e pioggia di luganega. Oppure il secondo "Jean Cocteau", il filetto di maiale lamponi e aceto balsamico, oppure il dolce "Marcel Proust", il semifreddo al mango müsli e ganache al cioccolato bianco.

NOTIZIE PIÙ LETTE