Cerca e trova immobili

LUGANOUn debutto da tutto esaurito per OSI al LAC

29.09.23 - 16:30
Applausi entusiasti per il primo concerto della stagione
OSI
Fonte OSI
Un debutto da tutto esaurito per OSI al LAC
Applausi entusiasti per il primo concerto della stagione

LUGANO - Oltre cinque minuti di applausi per l'Orchestra della Svizzera italiana (OSI) e l'Orchestra sinfonica del Conservatorio della Svizzera italiana, protagoniste giovedì 28 settembre del primo concerto della stagione 2023/24 OSI al LAC.

Sul podio il Direttore principale OSI Markus Poschner, che ha diretto magistralmente entrambe in alcune grandi pagine della storia della musica, come la monumentale Sinfonia n.1 di Gustav Mahler. Il Maestro Poschner ha definito il binomio sul palcoscenico come «un’orchestra assolutamente nuova in una costellazione unica, con una forza inaudita e una curiosità ai massimi livelli».

«Rappresenta un momento stimolante anche per le nostre professoresse e i nostri professori d’orchestra, che sostengono in questa settimana e in quelle di preparazione giovani entusiasti e motivati, contribuendo così alla loro crescita musicale» ha sottolineato Barbara Widmer, nuovo Direttore artistico dell’OSI, definendo il concerto di ieri sera come l’«apice di una collaborazione costante e importante».

«È sempre un’occasione privilegiata per i nostri studenti potersi cimentare in un repertorio di primaria importanza accanto all’eccellenza delle colleghe e dei colleghi dell’OSI» ha aggiunto Christoph Brenner, Direttore generale della Fondazione Conservatorio della Svizzera italiana, orgoglioso di vedere numerosi alumni del Conservatorio tra le prime parti dell’OSI che si sono distinte nelle parti solistiche (soli) della Sinfonia.

Il concerto ha visto in programma anche i Vier letzte Lieder per soprano e orchestra di Richard Strauss, con la partecipazione della soprano sudafricana Erica Eloff, che ne ha offerto un’esecuzione magistrale.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE