LUGANOOSI in Auditorio, Zacharias è già sold out

17.01.23 - 14:00
Giovedì all'Auditorio Stelio Molo un beniamino del pubblico luganese
IMAGO / Agencia EFE
OSI in Auditorio, Zacharias è già sold out
Giovedì all'Auditorio Stelio Molo un beniamino del pubblico luganese

LUGANO - È già sold out il secondo appuntamento della stagione OSI in Auditorio, con il grande pianista tedesco Christian Zacharias atteso giovedì 19 gennaio alle 20.30 all’Auditorio Stelio Molo della RSI. 

Si torna alla collaudata formula del Play&Conduct con un beniamino del pubblico luganese: Zacharias si esibirà nella duplice veste di direttore d’orchestra e solista del celebre Concerto per pianoforte e orchestra KV 595 di Wolfgang Amadeus Mozart, ultimo fra i ventisette concerti mozartiani, sublimato in una scrittura intima e pacata. Ad aprire la serata la poetica Suite op. 80 di Gabriel Fauré tratta dalle musiche di scena per Pelléas et Mélisande, la tragedia simbolista del drammaturgo belga Maurice Maeterlinck che diverrà anche il soggetto e testo dell’unica opera lirica di Claude Debussy. Chiude il programma la Sinfonietta, una delle opere di più raro ascolto del catalogo di Francis Poulenc, compositore che adorava Debussy e non amava per contro quasi tutta la musica di Fauré. Un autoritratto in musica della personalità burlesca, spigliata, agrodolce e ispirata del compositore francese.

La serata è un evento dei Concerti RSI, diffuso in diretta radiofonica su RSI Rete Due e in Videostreaming RSI. Domani il concerto verrà portato in tournée dall’OSI e Christian Zacharias a Basilea, nella grande sala dello Stadtcasino alle ore 19.30, con formula e programma identici.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE