Cerca e trova immobili

MENDRISIO"Lear e il suo matto", aperta la prevendita

02.02.24 - 06:30
I burattini incontrano Shakespeare nello spettacolo di e con Luca Radaelli e Walter Broggini
Società Dante Alighieri Lucerna
"Lear e il suo matto", aperta la prevendita
I burattini incontrano Shakespeare nello spettacolo di e con Luca Radaelli e Walter Broggini

MENDRISIO - È aperta la prevendita di "Lear e il suo matto", lo spettacolo di burattini in programma al Teatro del centro sociale di Mendrisio sabato 20 aprile dalle 17.

In Italia si tende a dare ai burattini l’etichetta di “teatro per bambini”, dimenticandosi l’origine rituale e demoniaca delle maschere (Arlecchino, Brighella) e l’aspetto inquietante di molti personaggi del teatro di figura (Pulcinella, Punch...). Walter Broggini (burattinaio che ha girato l’Europa con “Solo”, teatro di figura per adulti) e Luca Radaelli (attore che già si è cimentato con “Macbeth Banquet” in un teatro scespiriano con oggetti) si incontrano per dare vita a un Re Lear che trae linfa dal teatro popolare, dalla farsa, dal balletto indemoniato delle teste di legno. Brighella si identifica con il cattivo, il bastardo Edmund, il lombardo Pirù si appropria delle caratteristiche del Fool e del fedele Kent per accompagnare Lear nel percorso che lo porterà solo attraverso la follia a essere saggio, così come, parallelamente, il deuteragonista Gloucester solo con la cecità riuscirà a vedere. In questi «tempi tristi in cui i matti guidano i ciechi».

Tutto è permeato di black humour. Malgrado la battuta “La maturità è tutto ”, i personaggi reagiscono in modo infantile, sembrano quasi burattini nelle mani del destino: «Come mosche tra le mani di ragazzini crudeli noi siamo per gli dèi». La scena elisabettiana viene quindi ridotta a una baracca di burattini: Re Lear è un attore in carne e ossa che dialoga con i suoi fantasmi scolpiti nel legno.

COMMENTI
 

rosi 2 sett fa su tio
adatto ai bambini?
NOTIZIE PIÙ LETTE