Immobili
Veicoli

TEATROGli ultimi tre anni di vita di Etty Hillesum raccontati a Lugano

09.11.22 - 11:30
Al Teatro Foce questa sera "Cercando un tetto a Dio" di Marina Corradi
FOCE
Gli ultimi tre anni di vita di Etty Hillesum raccontati a Lugano
Al Teatro Foce questa sera "Cercando un tetto a Dio" di Marina Corradi

LUGANO - Gli ultimi tre anni di vita della ventiseienne Etty Hillesum, una ragazza ebrea vissuta ad Amsterdam e morta ad Auschwitz nel 1943. Li ha raccontati Marina Corradi in "Etty Hillesum. Cercando un tetto a Dio", spettacolo che va in scena questa sera alle 20.30 al Teatro Foce di Lugano, per la rassegna Garden.

Hillesum scrisse, dal 1941 al 1943 un lungo diario e, dal 1943 nel campo di Westerbork, numerose lettere, fino alla partenza per Auschwitz. Si fece cronista della propria anima e della vita che la circondava. La giornalista e scrittrice Marina Corradi ha attraversato per anni i diari e le lettere, trasferendone in questo monologo l’essenza, senza tralasciare alcun passaggio del percorso umano della protagonista. 

 

In scena Angela Dematté, regia di Andrea Chiodi. Prevendita su Biglietteria.ch.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE