tipress
MENDRISIO
24.05.2021 - 17:150

A Mendrisio si vota sullo "sportello del lavoro"

La Lega firma una mozione per favorire l'impiego indigeno

MENDRISIO - Uno sportello dove le aziende del territorio possono annunciare i posti di lavoro vacanti, nel Comune di appartenenza. L'idea, presentata in passato con delle interrogazioni al Municipio di Mendrisio, approda in Consiglio comunale con una mozione firmata dalla Lega (primo firmatario Massimiliano Robbiani). 

In sostanza - si legge nella mozione - ogni datore di lavoro avrà la possibilità di annunciare i posti vacanti della sua azienda al Comune. Impieghi a tempo indeterminato, determinato, stage e apprendistati. «Il servizio Comunale competente si occuperà di inviare una comunicazione personale ai disoccupati annunciati allo sportello del lavoro e alle persone in assistenza corrispondenti al profilo richiesto».

Il servizio, pensato sul modello di sportelli già esistenti a Cadenazzo e nel Gambarogno, era stato già proposto con due interrogazioni leghiste nel giugno 2016 e nell'aprile scorso. «Crediamo che uno sportello comunale sia una delle soluzioni possibili e concrete per aiutare i nostri cittadini ad uscire da questa situazione ulteriormente peggiorata dalla pandemia» scrivono i mozionanti Massimiliano Robbiani, Simona Rossini, Nicholas Robbiani, Paola Galfetti, Roberto Pellegrini e Lorenzo Rusconi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 14:39:59 | 91.208.130.85