TiPress - foto d'archivio
CANTONE
07.01.2021 - 14:530

Elezioni comunali rinviate, respinto il ricorso degli avvocati

Il Tribunale federale dà ragione al Governo: il rinvio era giustificato e la situazione non avrebbe permesso la campagna

BELLINZONA - Le elezioni comunali del 5 aprile 2020 sono "ufficialmente" rinviate al 18 aprile 2021. La decisione è definitiva, dopo che il Tribunale federale - con sentenza del 22 dicembre - ha respinto il ricorso presentato dagli avvocati locarnesi Fiorenzo Cotti, Annie Griessen Cotti e Pierluigi Zanchi. Ne dà notizia «con soddisfazione» il Consiglio di Stato.

La decisione del Governo di annullare e rinviare le elezioni comunali per il periodo 2020-2024 - come da decreto esecutivo del 18 marzo 2020 - era stata contestata «per violazione del diritto di voto dei cittadini». I tre cittadini chiedevano di annullare il decreto e imporre al Consiglio di Stato e ai Comuni di proseguire nelle operazioni elettorali.

Il tribunale «ha riconosciuto che il Consiglio di Stato disponeva della base legale per il rinvio delle elezioni comunali e che la situazione epidemiologica e l’incertezza sulla sua evoluzione giustificavano il rinvio delle elezioni all’aprile 2021». Inoltre, «le gravi restrizioni alla libertà di riunione legate ai provvedimenti per proteggere la salute pubblica impedivano di svolgere una campagna elettorale rispettosa delle esigenze della libera formazione della volontà degli elettori».

Nel mese di aprile si voterà in 88 Comuni per eleggere il municipio e in 85 di questi Comuni si eleggerà anche il consiglio comunale. In quell’occasione si eleggeranno anche gli organi del nuovo Comune di Tresa. Sono esclusi dal voto i Comuni che hanno eletto in forma tacita i loro organi nel 2020, il Comune della Verzasca che ha tenuto le elezioni il 18 ottobre 2020 e i tre Comuni che comporranno il nuovo Comune della Val Mara, le cui elezioni sono state differite.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 sett fa su tio
Troppi avvocati... e politici... dai discorsi roboanti, vergogna
don lurio 1 sett fa su tio
Se la spuntavano al Tribunale Federale immaginatevi quanto guadagnavano i ricorrenti (immagine, proffessionalità , e voti personali) sono tutti avvocati. Vergogna.
Nmemo 1 sett fa su tio
C’è forse qualcuno che potesse immaginare un epilogo diverso, dopo quasi un anno? Dare ragione ai ricorrenti avrebbe significato poter chiedere d’invalidare tutte le decisioni dei Municipi adottate nell’anno aggiuntivo.
Bizet 1 sett fa su tio
Faremmo bene rinviare anche le elezioni 2021 previste per il 18 aprile. La situazione pandemica è nel frattempo notevolmente peggiorata.
vulpus 1 sett fa su tio
@Bizet x Gobbi ora si può fare: è lui che decide.....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 03:47:35 | 91.208.130.87