Tipress (archivio)
Un conto alla rovescia "sfortunato".
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
6 min
Nuovi focolai in due feste private
«Dobbiamo mantenere alta la guardia». De Rosa e il governo introducono nuove disposizioni per contenere l'epidemia
CANTONE
1 ora
Sciopero alla Walo: «Il virus non cancella i diritti dei lavoratori»
Il Partito Comunista chiede al Governo di schierarsi: «Non nasconda la testa sotto la sabbia»
CANTONE
1 ora
Perché il nome di quel ragazzo è sul sito del Cantone?
Strage sventata alla Commercio: il giudice Mauro Ermani chiedeva privacy per l'imputato. Ma poi...
LUGANO
2 ore
«Creazione culturale nell'area di Besso-Massagno»
Una mozione chiede di convertire alcuni edifici in spazi per teatro, danza, musica e cinema.
TICINO
2 ore
E-bike: regole di comportamento
Nel 2019 gli incidenti con biciclette elettriche sono stati 31
CANTONE
3 ore
Tre Stelle Michelin per il 130mo del San Salvatore
Per il terzo consecutivo, il “pan di zucchero luganese” si è visto confermato l’autorevole riconoscimento
CANTONE
3 ore
Dopo le medie: la metà opta per la formazione di base
Il 44% intende iscriversi al liceo o alla Scuola cantonale di commercio.
CANTONE
3 ore
Un temporale, quasi 10 gradi in meno
È accaduto ieri a Lugano. Altrove raffreddamenti, ma non così marcati
LUGANO
3 ore
Crediti Covid, arrestato un "furbetto" nel Luganese
Oltre 600mila franchi usati, in realtà, per spese personali. In manette un 47enne italiano
CONFINE
3 ore
Falso disinfettante sequestrato dalla guardia di finanza
La società operante nel milanese commercializzava indebitamente il liquido anche online
CANTONE
4 ore
Si torna a sparare (ai cinghiali) a 50 metri dalle abitazioni
La novità contenuta nel regolamento venatorio 2020
LUGANO
4 ore
Ail, utile di 57 milioni
Sorridono i conti della municipalizzata luganese. Che nonostante il Covid «guarda al futuro con fiducia»
CANTONE
4 ore
Covid: i casi ticinesi crescono anche oggi
Invariato, invece, il numero dei deceduti a causa del virus che resta fermo a quota 350
CANTONE
4 ore
Il Municipio sotto accusa per presunti abusi edilizi
La Lega chiede alla Sezione degli enti locali di «ristabilire la legalità negli spazi dell'ex caserma»
CANTONE
03.06.2020 - 16:500
Aggiornamento : 17:57

AlpTransit ritarda: «Perché il Ticino non è stato coinvolto?»

Lorenzo Quadri chiede al Consiglio federale di prendere posizione sullo slittamento dell'orario 2021

LUGANO / BERNA - Il ritardo annunciato per l'apertura generale della Galleria di base del Ceneri (che inizialmente sarà aperta solo a un numero ridotto di convogli ferroviari), scivolata dal prossimo 13 dicembre al 5 aprile del 2021, ha fatto scattare un'interpellanza immediata al Consiglio federale, firmata dal consigliere nazionale leghista Lorenzo Quadri che chiede a Berna di prendere posizione.

In particolare, il deputato ticinese chiede al Governo di presentare una propria valutazione sul ritardo e di confermare se questo sia imputabile a «mancanze delle FFS», come comunicato questo pomeriggio dal Dipartimento del territorio (DT).

Sempre citando la comunicazione del Dipartimento di Zali, Quadri chiede inoltre al Consiglio federale se ritenga «adeguato che il Ticino non sia stato coinvolto nella decisione» e di spiegare i motivi di questa esclusione.

Le domande dell'interpellanza

  • Come valuta il CF il ritardo di quattro mesi nell’apertura della galleria di base del Monte Ceneri?
  • Il CF ne era informato, rispettivamente è stato coinvolto nella decisione di posticipare la messa in servizio dell’opera? Se no, lo reputa normale? Se sì, per quale motivo non ha ritenuto di coinvolgere l’autorità cantonale ticinese, rispettivamente di sollecitarne il coinvolgimento?
  • Il CF conferma che il ritardo è imputabile a “mancanze delle FFS” come sostiene il DT?
  • È adeguato, secondo il CF, che il Ticino non sia stato coinvolto nella decisione di posticipo, come denuncia il DT?
  • Come si posiziona il CF sulle probabili richieste di risarcimento in arrivo dal Ticino per le perdite milionarie causate dal posticipo della messa in esercizio della galleria di base del Ceneri?
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Pippodamotta 4 sett fa su tio
: )) la colpa dei maestri zucchini
marco17 4 sett fa su tio
È il Ticino che ha chiesto a gran voce a Berna di poter chiudere tutti i cantieri. Adesso almeno che ne assumano le conseguenze invece di accusare gli altri come al solito. Altrimenti possono sempre chiedere l'aggregazione alla Lombardia, così risolvono anche la questione dei frontalieri.
Evry 4 sett fa su tio
Questa è la realtà, i ZTucchini non atteranno mai i lroerrori !!!troppo arrogtnati e prepotenti !!! asta anche rifletter sle misre controverse ell'ambito del orona 19 una vera vergogna ( esempi come la Ruoff d Posta, Blatter Sepp FIFA eccc....)
marco17 4 sett fa su tio
@Evry E tu non sei capace di scrivere tre righe comprensibili. Sarà anche questo colpa degli zucchini?
Dejan Savic 4 sett fa su fb
Ivan Gogov
SSG 4 sett fa su tio
Ora mi aspetto domenica una bella prima paginata dedicata a Zali con le orecchie d'asino! Eh già il dip. del territorio non fa una bella figura, ma probabilmente stavano ancora festeggiando la tassa di collegamento. Avrebbe dovuto seguire meglio l'evolversi della situazione visto che è stato lui a chiudere i cantieri piuttosto che apparire in tele vestito da calimero e dire "è un bel pasticcio". Negli ultimi tre mesi si è visto solo 2 volte con altrettante figuracce(non c'erano nastri da tagliare con foto tira-voti, per fortuna)
marco17 4 sett fa su tio
Bella coerenza: ma non è stato il Ticino a chiedere a gran voce la chiusura di tutti i cantieri per evitare la proliferazione del coronavirus? E poi si lamentano dei ritardi accumulati! Ennesima interpellanza inutile di Q.
miba 4 sett fa su tio
...e per quale motivo per fortuna il Ticino non ha seguito Berna? Sarebbe venuta forse meno l'isteria collettiva? Per quanto riguarda la lingua commento molto intelligente.........
albertolupo 4 sett fa su tio
Probabilmente FFS ha speculato che AlpTransit consegnasse in ritardo, così poteva dire "non è mica colpa nostra". Piccolo errore di valutazione...
Gimmi 4 sett fa su tio
Come al solito a Berna il Ticino conta come il 2 di picche nel gioco della briscola!
Jose Pina 4 sett fa su fb
Ticino è sempre l,última rotta del carro per il resto della Svizzera 🇨🇭😢😢😢
Ugo Colella 4 sett fa su fb
Jose Pina La Svizzera è tedesca poi francese e italiana per finire.
Jose Pina 4 sett fa su fb
Ugo Colella 😢
Alessio Nesurini 4 sett fa su fb
Ritardo comprensibile
GI 4 sett fa su tio
Sta Simonetta che birbetta....
Adriano Cavatorta 4 sett fa su fb
Era arrivato da Berna lo Stop dei lavori al cantiere Alptransit? Io credo da Bellinzona...
miba 4 sett fa su tio
Ma la risposta è semplicissima! Se Berna avesse coinvolto i politici ed i politicanti ticinesi (in gran parte azzeccagarbugli) invece del 5 aprile 2021 l'apertura sarebbe slittata a data da definire. Oltre a ciò (ed è vergognoso) buona parte dei politici ticinesi non sa nemmeno dialogare in tedesco e, dulcis in fundo, il Ticino recentemente ha anche dimostrato con il covid19 di privilegiare la politica della Lombardia rispetto a quella di Berna. Quindi caro Quadri non si meravigli più di quel tanto divina cosa ovvia, scontata e prevedibile
miba 4 sett fa su tio
@miba Di una...non divina...scusate :)
BarryMc 4 sett fa su tio
@miba Sul Covid19, per fortuna il Ticino non ha sempre seguito Berna. E sulle capacità linguistiche dei nostri politici, beh in quanti a Berna parlano l'italiano?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 14:42:20 | 91.208.130.86