Depositphotos (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
ISONE
2 ore
La montagna non brucia più
Le fiamme sul Monte Tigli sono state domate. Sul posto è giunto anche un elicottero Superpuma
LOCARNO
3 ore
Ecco la squadra PLR per Palazzo Marcacci
La sezione locarnese del partito ha approvato le liste per le prossime elezioni comunali
MENDRISIO
4 ore
Chiusura degli sportelli BancaStato: «Il Municipio cosa farà?»
Dopo che sulla questione la politica si è mossa a livello cantonale, scatta anche un'interrogazione comunale
LUGANO
5 ore
Sara Beretta Piccoli è di nuovo in corsa per il Municipio
Dopo la delusione PPD, si è unita al neonato Movimento Ticino e Lavoro di Giovanni Albertini
GRIGIONI
5 ore
Un luogo per il benessere degli allievi
Le scuole elementari di Grono hanno ora una sala Snoezelen
CHIASSO
5 ore
Per Lega e UDC è «ora di cambiare»
È stata presentata la lista dei candidati in corsa per l'Esecutivo della cittadina di confine
CANTONE
6 ore
Sei anni e mezzo per gli abusi
Condannato l'uomo che oggi è comparso alle Criminali
FOTO
BELLINZONA
8 ore
Il nuovo parco giochi di Giubiasco non piace a tutti
Alcuni genitori hanno lanciato una raccolta firme per lamentarsi con la Città. Christian Paglia: «È la prima reazione alla novità, ma è sempre tutto migliorabile»
MENDRISIO
8 ore
«Invertiamo la rotta dei cambiamenti climatici»
Interrogazione al Municipio di Mendrisio sui cambiamenti climatici in atto e sulla necessità di attenuarli e contrastarli
BELLINZONA / SVIZZERA
9 ore
Scandalo Fifa, incombe il rischio prescrizione
Il Tribunale penale federale ha chiesto al Ministero pubblico della Confederazione di completare il suo atto d'accusa. Ma i tempi stringono
LUGANO
10 ore
Lugano, una città (quasi) ferma
Le statistiche presentate oggi dal Municipio fotografano una demografia in leggero calo. E un'economia stabile
BELLINZONA
11 ore
La capitale elimina le barriere architettoniche
Licenziato il messaggio per 2,3 milioni di franchi
LUGANO
11 ore
Mps, Pop e indipendenti sbarcano a Lugano
È stata presentata oggi la lista dei candidati luganesi alle prossime comunali
LUGANO
11 ore
Abusi sulla figlia della compagna
Un 30enne a processo oggi a Lugano rischia fino a 7 anni di carcere
CANTONE
12 ore
«Il capo della Posta non ha tempo per il Ticino»
L'associazione Asp polemizza con Roberto Cirillo, per il rifiuto di partecipare a un incontro
LUGANO
12 ore
Ladri in casa mentre le vittime dormono
Fermati un 35enne kosovaro e un 41enne albanese. Sarebbero autori di diversi furti con scasso
LOCARNO
13 ore
Contro il maxi resort e i suoi promotori: «Si sono resi ridicoli»
L'associazione Salva Monte Brè si esprime sulla serata di presentazione da parte di Aedartis AG. «Volevano incantare, hanno dimostrato disprezzo»
CANTONE
14 ore
Due mondi uniti dalla musica e da Internet
Il premio Spitzer 2020 è stato assegnato alla Scuola moderna di Musica di Bellinzona che terrà un concerto in simultanea con Israele
CANTONE
20.11.2019 - 10:140
Aggiornamento : 17:04

Si paga con un dito, ecco la prima carta biometrica

La Biometric Gold Visa è stata lanciata da Cornèr Banca. È la prima del suo genere in Svizzera

di Redazione
ats

LUGANO - Pagare con un leggero tocco del dito sulla propria carta di credito: Visa e Cornèrcard introducono la prima carta di pagamento biometrica della Svizzera, che secondo i promotori rappresenta una pietra miliare nel campo dei versamenti senza contanti e garantisce un'esperienza del tutto nuova.

Il nuovo «rivoluzionario prodotto high-tech» si chiama Biometric Gold Visa, informa Cornèr Banca in un comunicato odierno. Permette di confermare il pagamento direttamente sulla carta: gli acquisti vengono pagati presso il terminale della cassa di un negozio con un breve tocco sul sensore di impronte digitali integrato nella carta. È il sistema - che evita l'inserimento di un codice Pin - utilizzato già da diverso tempo dagli smartphone in tutto il mondo.

Concretamente, l'impronta digitale del titolare della carta viene registrata sul sensore appositamente progettato sul lato inferiore destro della carta. Un segnale LED, anch'esso integrato nella carta, conferma l'avvenuta acquisizione dell'impronta digitale.

Per completare l'identificazione del legittimo titolare della carta, alla prima transazione dev'essere inserito il Pin. Lo stesso codice può essere utilizzato in casi eccezionali o quando non è possibile confermare l'interazione con l'impronta digitale, ad esempio per il prelievo di contanti presso i bancomat. Il pagamento con l'impronta digitale è comunque possibile sia per piccoli che per grandi importi, assicura Cornèr Banca.

«Siamo orgogliosi di offrire questa innovazione esclusiva ai nostri clienti in Svizzera», afferma Davide Rigamonti, direttore di Cornèrcard, citato in un comunicato. «La carta di pagamento biometrica non è solo speciale nell'aspetto. Garantisce anche una speciale esperienza di pagamento e si inserisce perfettamente nella vita quotidiana del consumatore moderno».

«Con la carta biometrica Visa di Cornèrcard, stiamo ponendo una pietra miliare nel panorama svizzero dei pagamenti», gli fa eco Jörg Metzelaers, responsabile per la Svizzera di Visa. «I consumatori si sentono sempre più a loro agio con le nuove forme di autenticazione biometrica e riconoscono come questo rende la loro vita più facile».

La sicurezza rimane un elemento centrale. Quando l'impronta digitale viene identificata, i dati vengono memorizzati e criptati esclusivamente su un secondo chip situato nella carta. In caso di smarrimento o furto della carta, l'impronta digitale non è accessibile a terzi.

Sul progetto ha lavorato Thales, colosso dell'elettronica francese. «Crediamo fermamente che la biometria abbia un potenziale chiave per il futuro delle operazioni di pagamento, in quanto offre il perfetto equilibrio tra comfort e sicurezza», afferma un dirigente di Thales in Svizzera, Bertrand Michaux, anch'egli citato nel comunicato.

Commenti
 
Joy Milich 2 mesi fa su fb
Pago con il dito da anni: Samsung pay. Ma Apple pay funziona allo stesso modo. A chi si rivolge un simile prodotto?
RobediK71 2 mesi fa su tio
Ma con le contactless, applepay e Chi piu ne ha piu ne metta, c’era bisogno di sta cosa ? Cioè un doppio doppione ?
Maxy70 2 mesi fa su tio
E sai quanto ci metterà, un brillantissimo studente di informatica cinese, a clonare "l'impronta digitale non accessibile a terzi"! Poi, quindi, la pantomima della perdita di dati, le arrampicate sui vetri dei providers e scarica-barile, ecc...
gigipippa 2 mesi fa su tio
Tranquilli, a Napoli sanno già come clonare le impronte.
ilDanny 2 mesi fa su tio
E il bello è che queste fesserie le introducono con la fascia "gold", come se fosse un PRIVILEGIO correre a regalare i nostri dati personali, le nostre impronte, il nostro battito cardiaco...ecc, ecc E noi boccaloni ci caschiamo
Niko Storni 2 mesi fa su fb
Cristian Luca a quando l'upgrade?
Luca Ambrosini 2 mesi fa su fb
Niko Storni ma che spettacolo! Spero prestissimo
Cristian Bovino 2 mesi fa su fb
Niko appena esce la ordino!
Giovanna De Monte 2 mesi fa su fb
Per quello che vorrei comprare io, ci vuole un rene, un dito non basta!
Paula Morotti 2 mesi fa su fb
Giovanna De Monte
Mauro Vinci 2 mesi fa su fb
Michele
Any Son 2 mesi fa su fb
Joel Silva
Vesna Setek 2 mesi fa su fb
Dito alluce va anche o. ..😂😂😂
Maria Schlaepfer 2 mesi fa su fb
Pensate come dei ladri - che cosa farebbero? La prossima tappa il chip dentro la nostra testa.
Paolo Pinana 2 mesi fa su fb
Con l'alluce ? 😂🤣
Alessandro Milani 2 mesi fa su fb
Il dito medio
Damien Mattei 2 mesi fa su fb
E poi si blocca tutto come l altro giorno 😂, meglio il contante.
Marcelbeat Baier 2 mesi fa su fb
Damien Mattei condivido
Elena Wolte 2 mesi fa su fb
Posso scegliere il dito ?
azzzchestress 2 mesi fa su tio
Se andiamo avanti così tra un pò pagheremo con le scorregge !!!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-24 02:27:43 | 91.208.130.86