Cerca e trova immobili

LUGANOMinorenne investita sulle strisce a Pregassona, il conducente fugge senza fermarsi

12.02.24 - 16:33
La ragazza sedicenne è stata operata domenica al Civico. La madre: «Come si fa a lasciare una persona a terra senza aiutarla?»
Ti-Press archivio
Minorenne investita sulle strisce a Pregassona, il conducente fugge senza fermarsi
La ragazza sedicenne è stata operata domenica al Civico. La madre: «Come si fa a lasciare una persona a terra senza aiutarla?»

LUGANO - «Per fortuna è stata aiutata da un giovane, altrimenti rischiava di restare chissà quanto tempo lì». A raccontarlo, con amarezza, è la madre di una ragazza protagonista di uno spiacevole episodio accaduto sabato sera (10 febbraio ndr), a Pregassona, in via Alla Bozzoreda. La 16enne è stata investita mentre si trovava sulle strisce pedonali.

Il conducente, però, non si è fermato per prestare soccorso e ha proseguito la sua corsa senza constatare lo stato di salute della giovane. La minorenne è stata soccorsa dall’ambulanza chiamata da un ragazzo. Purtroppo, è stato necessario il ricovero al Civico: l’impatto con la vettura, infatti, ha causato alla minorenne la rottura della spalla e del braccio.

«Domenica ha effettuato l’operazione - continua la madre - è andata, per fortuna, bene. Le hanno messo dei chiodi: purtroppo, la riabilitazione sarà lunga».

La famiglia ha sporto denuncia: «Tutti sbagliamo nella vita - premette la madre - ma come si fa a fuggire lasciando una persona a terra? Per me l’omissione di soccorso è inaccettabile».

Da noi contattata, la Polizia cantonale conferma l'evento. Al momento, sono ancora in corso gli accertamenti per identificare l'automobilista.

NOTIZIE PIÙ LETTE