BLENIOTragedia sotto la capanna, c'è un'ipotesi di reato

10.12.22 - 08:38
Alcuni monitori e responsabili della comitiva sono attualmente indagati per omicidio colposo
TiPress
Tragedia sotto la capanna, c'è un'ipotesi di reato
Alcuni monitori e responsabili della comitiva sono attualmente indagati per omicidio colposo

BLENIO - A distanza di alcuni mesi dalla tragedia, è stata formulata un'ipotesi di reato. Alcuni monitori e responsabili della comitiva di una scuola calcio al centro di un incidente avvenuto poco distante dalla capanna Scaletta lo scorso settembre, sono attualmente indagati per omicidio colposo. A riferirlo è la Regione.

Il 5 settembre tre giovani sono precipitati o scivolati da un sentiero poco sotto la capanna Scaletta. Due sono deceduti e un terzo è stato dimesso dopo settimane di cure. I primi due facevano parte di un gruppo del varesotto e insieme ad altri giovani della comitiva con cui erano in gita si erano avventurati su un sentiero non segnalato. Il terzo si era precipitato sul posto dopo aver sentito delle urla e con l'intenzione di prestare soccorso.

A lunghi mesi dal tragico evento, la procura ha sentito monitori e responsabili della colonia, in quanto si crede che l'incidente sia stato causato da una certa negligenza nei confronti dei giovani, che erano sia maggiorenni sia minorenni. Monitori e responsabili respingono i reati ipotizzati. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Anna Fumagalli.

COMMENTI
 
Swissabroad 1 mese fa su tio
A parte che sul dizionario la parola monitore non esiste, e si dovrebbe chiamarli animatori. Giornalisti...
CHGordola 1 mese fa su tio
https://www.treccani.it/vocabolario/monitore1/
Rosa 1 mese fa su tio
Io penso che, oltre alle famiglie dei ragazzi, anche ai monitori e responsabili di quella gita è cambiata la vita da quel giorno. Sarà per tutti un triste Natale!!
RobediK71 1 mese fa su tio
Mai lasciare soli i ragazzini di quell’età
Lucia69 1 mese fa su tio
qui si va a rovinare la vita a dei ragazzi innocenti a scapito di qualche ragazzino incosciente e disubbidiente che non voleva seguire le regole....
Viperus 1 mese fa su tio
Quei monitori incoscenti vanno puniti.
Pensopositivo 1 mese fa su tio
Viperus : un "punitore" seriale...
papi 1 mese fa su tio
a prescindere...sarà l`inchiesta a determinare chi e come è responsabiel....non sicuramente un detrattore da divano !!
Pocahontas 1 mese fa su tio
Chissà in quanti hanno fatto la stessa cosa negli anni e non è mai capitato niente...purtroppo il destino è stato fatale per questi due ragazzini. Non penso si debba dare degli incoscienti ai monitori... Triste che tutte queste perone ora abbiano la vita cambiata per sempre!
Coerente 1 mese fa su tio
👍🏻👍🏻👍🏻👍🏻
NOTIZIE PIÙ LETTE