Ti Press
LUGANO
10.08.2021 - 18:400
Aggiornamento : 11.08.2021 - 00:05

Le condizioni di Marco Borradori restano critiche

Il sindaco di Lugano è stato colpito da un arresto cardiaco durante un allenamento di jogging.

Il Cardiocentro ha comunicato poco fa un aggiornamento sul suo stato di salute: «Rimane dipendente dal sostegno meccanico». Eventuali novità non prima di domani mattina.

LUGANO - È tuttora in condizioni critiche, Marco Borradori. Il sindaco di Lugano - ricordiamo - è stato ricoverato attorno a mezzogiorno al Cardiocentro dopo essere stato colpito da arresto cardiaco, a Vezia, mentre faceva jogging nei pressi del campo sportivo. Dopo essere stato soccorso da un ex operatore sociosanitario, che gli ha rapidamente praticato un massaggio cardiaco, il 62enne era stato trasportato nella struttura sanitaria luganese e messo a beneficio di assistenza meccanica.

Borradori si stava allenando in vista della maratona di New York in programma nel mese di novembre (oltre alla StraLugano prevista fra qualche settimana). Una passione per la corsa che, purtroppo, gli ha causato il malore subito oggi. Le sue condizioni di salute erano apparse da subito critiche e la notizia aveva lasciato un intero Cantone sotto shock.

«Malgrado la presa a carico immediata - scrive il Cardiocentro aggiornando sulle condizioni di salute del sindaco di Lugano - le condizioni cliniche dell’onorevole Marco Borradori restano molto critiche e al momento la funzione cardiocircolatoria è totalmente dipendente da un sostegno meccanico extracorporeo. La prognosi permane quindi estremamente riservata».

Non sono previsti ulteriori aggiornamenti prima di domani mattina. In questo momento difficile, il Cardiocentro ha deciso di non rilasciare interviste, ma di aggiornare il Cantone attraverso puntuali comunicati stampa.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 10:08:42 | 91.208.130.85