Ti Press (archivio)
MENDRISIO
28.05.2021 - 15:140
Aggiornamento : 17:27

Spaccio e riciclaggio di denaro, arrestato un 26enne momò

In qualità di prestanome avrebbe inviato in Repubblica Dominicana denaro proveniente dal traffico di droga.

L'arresto si inserisce nel contesto di un'inchiesta che nel luglio dello scorso anno aveva già portato in carcere quattro persone.

MENDRISIO - Un 26enne cittadino svizzero, domiciliato nel Mendrisiotto, è stato arrestato mercoledì a Mendrisio. A comunicarlo sono oggi il Ministero pubblico e la Polizia cantonale, incaricati dell'inchiesta svolta in collaborazione con i servizi antidroga della Polizia Città di Lugano e della Polizia Città di Mendrisio.

Il giovane è sospettato di aver preso parte a un importante traffico di cocaina e, in qualità di prestanome, di aver inviato per conto di terzi dalla Svizzera alla Repubblica Dominicana denaro provento dello spaccio. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono d'infrazione aggravata, subordinatamente semplice, alla Legge federale sugli stupefacenti, nonché di riciclaggio di denaro. 

L'inchiesta si inserisce nel contesto di una serie di accertamenti che l'8 luglio dello scorso anno hanno visto finire in detenzione un 34enne cittadino dominicano residente in Italia, una 27enne cittadina kosovara, un 54enne cittadino kosovaro e un 75enne cittadino svizzero domiciliati nel Luganese.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-29 04:46:48 | 91.208.130.89