tipress
CANTONE
04.05.2021 - 11:400
Aggiornamento : 13:50

Coca e denaro, arrestate

Due 20enni in manette. Avrebbero preso parte a un importante traffico di stupefacenti

Diversi i capi d'accusa a loro carico.

MELANO - Cocaina e denaro, quest'ultimo quasi sicuramente proveniente dall'attività di spaccio. È per questo motivo che, mercoledì 28 aprile - nell'ambito di un'inchiesta svolta in collaborazione con i Servizi Antidroga -, sono state arrestate due donne.

Si tratta di due cittadine albanesi, una 22enne residente in Albania e una 20enne residente in provincia di Brescia. Il fermo della 22enne, che si trovava su una vettura con targhe ticinesi, è avvenuto a Melano, sul parcheggio comunale. Nel corso della successiva perquisizione negli spazi a lei in uso, effettuata sempre a Melano, si è svolto anche il fermo della 20enne e sono stati rinvenuti oltre 100 grammi di cocaina e alcune migliaia di franchi.

Le due sono sospettate di aver preso parte a un importante traffico legato alla compravendita di cocaina. Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti nonché di ripetuta entrata illegale e attività lucrativa senza autorizzazione. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 07:36:44 | 91.208.130.86