Depositphotos - foto d'archivio
CANTONE / SAN GALLO
16.11.2020 - 13:200

Ricercato in Ticino, finisce in manette ad Au

Il 38enne è sospettato di avere spacciato un importante quantitativo di eroina a consumatori locali

AU - Su di lui pendeva un mandato di cattura nazionale della magistratura ticinese. Venerdì è stato fermato dalle Guardie di confine ad Au (San Gallo). Si tratta di un 38enne cittadino francese dimorante nel Luganese.

L'uomo è sospettato di avere spacciato un importante quantitativo di eroina in Ticino a consumatori locali, fanno sapere il Ministero pubblico, la polizia cantonale e le Guardie di confine.

L'ipotesi di reato nei suoi confronti è di infrazione aggravata, subordinatamente semplice, e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.

L'inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore generale Nicola Respini.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 20:27:17 | 91.208.130.86