polizia grigioni
CAMA (GR)
11.10.2020 - 12:340
Aggiornamento : 12:55

Dei sassi si staccano dalla parete, colpiti due scalatori

Grave una donna, portata al Civico con la Rega.

Qualche graffio per un suo compagno, dimesso poche ore dopo l'incidente.

CAMA - Brutta disavventura, ieri, per due scalatori a Cama, nei Grigioni. Stando a quanto riferisce la polizia, una 31enne cittadina italiana e un 29enne cittadino svizzero stavano risalendo una parete rocciosa, in zona Piani di Verdabbio, assieme a un altro gruppo.

Poco dopo le 17, però, dei sassi si sono staccati dalla parete colpendo i due. L'italiana ha riportato ferite importanti alla testa e alla schiena. Per questo è stata elitrasportata dalla Rega all’ospedale di Lugano.

Lo svizzero, per mezzo dell’ambulanza del Moesano, è stato invece accompagnato presso il nosocomio di Bellinzona. Qui, dopo un accurato controllo, è stato dimesso.

La polizia cantonale ha aperto un’inchiesta per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 07:13:30 | 91.208.130.89