MENDRISIO
03.06.2014 - 09:560
Aggiornamento : 25.11.2014 - 08:26

Posteggi privati, La Disti contro Zali

Presentato il ricorso alla modifica del regolamento

MENDRISIO - L’Associazione mantello della grande distribuzione, la DISTI, fa ricorso contro la modifica del Regolamento della Legge sullo sviluppo territoriale. In parole povere, si tratta di un ricorso contro il tentativo del direttore del Dipartimento del territorio (Dt) Claudio Zali, di ridurre i posteggi privati dei dipendenti di commerci e aziende.

La modifica riguarda le nuove costruzioni e le ristrutturazioni e vuole portare la riduzione a un posto auto ogni 2 impiegati per i nuovi insediamenti, scelta che non convince la Disti di Enzo Lucibello per il fatto che la revisione non è stata sottoposta da subito alla Commissione consultiva ad hoc. Il ricorso dunque potrebbe sospendere al momento la rivoluzione che Zali pensava di portare nella situazione posteggi e frontalieri.

 

 

 

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-04-26 16:52:25 | 91.208.130.87