Immobili
Veicoli

BELLINZONAStefano Mossi nuovo Direttore del Servizio dei ricorsi del Consiglio di Stato

19.02.14 - 17:46
Stefano Mossi nuovo Direttore del Servizio dei ricorsi del Consiglio di Stato

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato, nella sua seduta odierna, ha nominato l’avvocato Stefano Mossi nuovo Direttore del Servizio dei ricorsi del Consiglio di Stato.

 

L’avvocato e notaio Stefano Mossi, classe 1964, dopo gli studi liceali a Bellinzona si è laureato in diritto all’Università di Zurigo nel 1989, conseguendo il brevetto di avvocato nel 1991 e quello di notaio nel 1993. “L’avvocato Mossi dispone, grazie all’esperienza maturata come avvocato e notaio, di solide conoscenze giuridiche anche nel contenzioso amministrativo. Le attività nell’ambito della politica comunale (consiglio comunale e municipio) e consortile (presidente) hanno tra l’altro permesso all’avvocato Mossi di conoscere da vicino le attività legate egli enti locali e acquisire conoscenze su funzioni, compiti ed attività del servizio dei ricorsi”.

 

Dal 2007 fino alla fine del 2013, l’avv. Mossi ha inoltre assunto la carica di ufficiale di professione dell’esercito svizzero, con la funzione di comandante della brigata fanteria di montagna 9.

 

In qualità di Direttore del Servizio dei ricorsi del Consiglio di Stato, l’avvocato Mossi avrà il compito di dirigere e coordinare l’attività di questo servizio a supporto del Consiglio di Stato per l’evasione dei ricorsi ad esso sottoposti quale Autorità giudiziaria di prima istanza, effettuare la verifica del rispetto dell’impianto normativo pubblico da parte dei Dipartimenti e dei Servizi dell’Amministrazione cantonale e degli Enti locali tramite la verifica e la valutazione giuridica delle decisioni impugnate e fornire la consulenza al Consiglio di Stato. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO