Cerca e trova immobili

CANTONEDanni e sentieri chiusi nel Mendrisiotto e Basso Ceresio

10.07.24 - 14:52
All'opera la squadra sentieri per valutare la situazione dopo l'ondata di maltempo
OTR Mendrisiotto
Fonte OTR Mendrisiotto e Basso Ceresio
Danni e sentieri chiusi nel Mendrisiotto e Basso Ceresio
All'opera la squadra sentieri per valutare la situazione dopo l'ondata di maltempo

MENDRISIO - La rete escursionistica del Mendrisiotto e Basso Ceresio ha subito gravi danni a causa delle violente piogge della scorsa domenica. Maltempo che ha compromesso la percorribilità di numerosi sentieri tra allagamenti, frane e smottamenti, rendendo necessarie speciali operazioni di ripristino.

Situazione - Sono subito scattati interventi straordinari di ripristino che hanno comportato un inevitabile rallentamento della manutenzione ordinaria della rete ufficiale. «La Squadra Sentieri dell’OTR Mendrisiotto e Basso Ceresio è già all'opera per valutare l'entità dei danni e per organizzare gli interventi necessari. Prioritizzeremo i lavori più urgenti al fine di garantire il ripristino della rete escursionistica nel più breve tempo possibile. La sicurezza dei nostri percorsi è la nostra priorità assoluta» rassicura la Direttrice Nadia Fontana-Lupi. «Ci dispiace per eventuali disagi causati da questa situazione e chiediamo la comprensione e la collaborazione di tutti gli escursionisti e degli appassionati delle attività all’aria aperta»

Chiusure - Le principali chiusure attualmente in vigore sono:

Sentiero Caviano-Monte

Sentiero Muggiasca-Roncapiano

Futuro - Si prevede che la lista delle chiusure possa allungarsi in base ai sopralluoghi ancora in corso. «L’OTR invita a verificare lo stato dei sentieri in tempo reale tramite pannelli informativi direttamente sul posto e il portale online di Svizzera Mobile, disponibile anche come applicazione mobile», spiegano.

Segnalazioni - Sul sito web dell'Organizzazione turistica è sempre presente il formulario online per la segnalazione di problemi riscontrati sui sentieri. «Vogliamo rassicurare tutti che è comunque sempre possibile apprezzare la splendida natura del Mendrisiotto e Basso Ceresio, ma con un occhio di riguardo supplementare. Insieme, supereremo questo momento difficile e continueremo a godere della bellezza del nostro territorio» conclude la Direttrice Nadia Fontana-Lupi.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE