Cerca e trova immobili

CANTONEEstate, dove sei? «A giugno le ore di sole sono state la metà rispetto alla media»

25.06.24 - 06:30
A confermare lo scarsissimo soleggiamento è MeteoSvizzera. E ora «prosegue la tendenza all'instabilità, anche se sarà più caldo».
Tipress
Estate, dove sei? «A giugno le ore di sole sono state la metà rispetto alla media»
A confermare lo scarsissimo soleggiamento è MeteoSvizzera. E ora «prosegue la tendenza all'instabilità, anche se sarà più caldo».

BELLINZONA - Tanta pioggia nella Svizzera italiana. Ma anche pochissimo sole. E la tendenza, che si è imposta in maggio per poi confermarsi in giugno, ci sta mettendo decisamente di malumore.

«Effettivamente, stando ai dati raccolti fino al 23 giugno, questo mese le ore di sole sono state circa la metà rispetto alla media di giugno del trentennio 1991-2020», conferma a Tio/20Minuti Stefano Zanini di MeteoSvizzera. E non è andata granché meglio nemmeno a maggio: «Il soleggiamento ha raggiunto, a seconda delle zone, tra il 50 e il 65% rispetto alla media». 

La Sonnenstube, quella vera - Cifre, queste, in deciso contrasto con quelle di giugno 2023, perfettamente in linea con la media, e giugno 2022, con un soleggiamento leggermente superiore alla media.

«Ci eravamo abituati ad altro» - Insomma, i numeri parlano chiaro. «Il clima ha una variabilità, non tutti gli anni le stagioni sono le stesse», commenta però Zanini. «Quello che si può dire è che abbiamo avuto un 2023 secco, e un 2022 ancora più secco. Ci eravamo quindi quasi abituati a questa tendenza, e quest’anno stiamo attraversando un periodo molto umido e instabile». 

Pioggia, pioggia, e ancora pioggia - Ma perché sta piovendo così tanto? «Non è facile individuare una causa specifica», premette l’esperto, «ma abbiamo avuto ripetute situazioni di sbarramento da sud, ovvero correnti umide da sud che si scontrano con le Alpi. Questo fenomeno ha portato abbondanti precipitazioni».

Su le temperature, ma resta l'instabilità - Nel frattempo luglio si avvicina a grandi passi, ma le previsioni ancora non ci fanno ben sperare. «Prosegue la tendenza all’instabilità, anche se in un contesto decisamente più caldo», spiega Zanini. «Giovedì e venerdì potremmo sfiorare localmente anche i 30 gradi. Attualmente quello che rallenta un po’ il riscaldamento, anche quando c’è il sole, è l’umidità del terreno. Se il terreno fosse secco come due anni fa, con la massa d’aria in arrivo venerdì, avremmo sorpassato senza problemi i 30 gradi».

Per quanto riguarda invece l’inizio della prossima settimana «potrebbe esserci un nuovo passaggio perturbato. L’anticiclone che porta tempo stabile al momento non si vede ancora».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Kelt 4 sett fa su tio
Come la stragrande maggioranza degli scienziati sostiene da tempo, il cambiamento climatico, passa dalla tropicalizzazione. L'innalzamento delle temperature porta un'enorme massa d'acqua dolce supplementare nell'atmosfera, e come si studia alle elementari, essa deve ricadere... Possiamo metterci il cuore in pace e salutare 2 stagioni: la secca e quella delle piogge. Purtroppo, con buona pace dei negazionisti, tragedie come quella della Mesolcina sono e saranno sempre più frequenti. Mi spiace per chi ha paura di ammetterlo pensando che questi pensieri possano turbare la sua piccola esistenza e quindi prova a esorcizzarli. E' molto triste

Panoramix il Druido 4 sett fa su tio
Risposta a Kelt
E c'è ancora gente che pensa che clima e meteo siano la stessa cosa...

Signore 4 sett fa su tio
Sto ammuffendo...

Dred 4 sett fa su tio
Risposta a Signore
Beh, considerando che indossi un Edgar-abito, mi sembra normale 😂

F/A-19 4 sett fa su tio
Ma per i catastrofici non dovevamo patire la carenza d’acqua e morire arsi dal sole? Io con questo tempo sto benone, quando piove si purifica l’aria e spero che il caldo se ne stia lontano.

Bad 4 sett fa su tio
Risposta a F/A-19
Sembrerebbe che alcune recenti ricerche dimostrino come il mondo non finisca al confine con il suo giardino, ma se ci conferma che lei sta bene non ce ne preoccupiamo più, saranno sicuramente dei complottisti/catastrofisti/ecoterroristi/verdi o quella roba li insomma

F/A-19 4 sett fa su tio
Risposta a Bad
Sarai mica uno di quelli che si preoccupano perché va su la temperatura di un grado per colpa dell’inquinamento e pensi di risolvere tutto con batterie, auto elettriche e pannelli solari che poi per produrli e smaltirli inquinano più del petrolio. Se sei preoccupato per le sorti del mondo ti dico che il mondo va avanti anche senza il genere umano, caso mai il genere umano se usa l’intelligenza è la saggezza può pian piano adattarsi e modificarsi, ma non alla velocità dei Verdi che per risolvere un problema ne creano 10, e con questo chiudo e ti saluto.

Bad 4 sett fa su tio
Risposta a F/A-19
A me non interessa il genere umano o il mondo, a me interessa che lei stia benone, poi il resto chissene

Voilà 4 sett fa su tio
Risposta a F/A-19
C'è indubbiamente un innalzamento della temperatura del pianeta dovuto alle emissioni, e c'è anche un inquinamento del suolo e dell'acqua (Vedi ad es. microplastiche e pesticidi), le due cose sono ugualmente gravi ma separate. All'inquinamento del suolo si può forse riparare abbastanza rapidamente, ma agire sul cambiamento climatico è come far fare inversione di rotta ad una petroliera.

F/A-19 4 sett fa su tio
Risposta a Bad
Ah ecco, abbiamo capito che non ha un ca.. o da fare 😂

Bad 4 sett fa su tio
Risposta a F/A-19
siamo in due, a quanto pare

Stellina40 4 sett fa su tio
Per gli amanti del caldo,queste non sono decisamente buone notizie. Estate manchi davvero tanto

F/A-19 4 sett fa su tio
Risposta a Stellina40
Puoi sempre compensare con altre cose.

Entity1 4 sett fa su tio
Le cose importanti da commentare.. vogliamo parlare della cavigliera elettrica per reati gravi? Mi fate venire il vomito

Busca 4 sett fa su tio
Tutta colpa del Böögg del Sechseläuten di Zurigo: non hanno potuto bruciarlo in Aprile e quindi non si è potuto stabilire che estate sarà. Lo hanno bruciato sabato scorso in Appenzello e ci ha messo 31’. Tempo lungo = una brutta estate.
NOTIZIE PIÙ LETTE