Cerca e trova immobili

CANTONECittadella della giustizia da 80 milioni: «È un'operazione economica, così si risparmiano soldi»

07.05.24 - 16:11
Il comitato a favore prende posizione: «Sistemare l'attuale palazzo costerebbe un sacco di soldi e non ci sarebbe spazio».
Ti-press (Pablo Gianinazzi)
da sinistra Tiziano Galeazzi, Mario Branda, Natalia Ferrara, Michele Foletti e Luigi Pedrazzini
da sinistra Tiziano Galeazzi, Mario Branda, Natalia Ferrara, Michele Foletti e Luigi Pedrazzini
Fonte Red
Cittadella della giustizia da 80 milioni: «È un'operazione economica, così si risparmiano soldi»
Il comitato a favore prende posizione: «Sistemare l'attuale palazzo costerebbe un sacco di soldi e non ci sarebbe spazio».

LUGANO - «Un’occasione irripetibile: non esiste un piano B e non si vuole, in Ticino, una giustizia di serie B». È questa la posizione del comitato di sostegno a favore della Cittadella della giustizia, espressa oggi in una conferenza stampa. Il tema, lo ricordiamo, sarà sottoposto al giudizio del popolo il prossimo 9 giugno.

Le spese - «Votare no - si legge in una nota del comitato - non acquistare ora lo stabile Botta significa non avere un’altra soluzione praticabile e far spendere alla cittadinanza ancora di più: affitti, traslochi, sedi transitorie, costi di manutenzione esorbitanti per sedi decadenti». Permettere, invece, «la realizzazione della Cittadella della giustizia, significa invece arricchire lo Stato con uno stabile di proprietà, di prestigio e valore storico e culturale».

«Investimento sostenibile» - Il comitato trasversale non ha dubbi: «Questo investimento è sostenibile sotto ogni punto di vista. La Cittadella della giustizia s’inserisce infatti nel contesto del recupero di stabili esistenti per un riuso attuale, con effetti positivi in termini ambientali e sociali, senza dimenticare la facilità di accesso grazie alla futura rete di trasporto pubblico tram-treno del Luganese».

«Il vecchio palazzo non basta» - Presenti oggi come esponenti del comitato Tiziano Galeazzi (UDC), Mario Branda (PS), Natalia Ferrara (PLR), Michele Foletti (Lega) e l’ex consigliere di Stato PPD Luigi Pedrazzini. Matteo Quadranti (PLR), è stato uno dei due relatori in Gran Consiglio del rapporto di maggioranza: «Sistemare l’attuale palazzo di giustizia costerebbe un sacco di soldi - spiega - e non ci sarebbe spazio a sufficienza. Intanto, bisognerebbe portare fuori tutti e trovare affitti per 6-7 anni. Quindi servirebbero ancora circa 30-40 milioni. Poi andrebbero tutti riportati dentro».

«La commissione chiese un palazzo più grande» - Per chi è contrario, i costi aumenterebbero col passare del tempo. «Secondo me non è così - aggiunge Quadranti - intanto votiamo questo. Per stanziare altri crediti, serviranno altri messaggi e si potrà intervenire, in caso, per mettere in pratica misure di risparmio. Per immobili di queste dimensioni, in centro a Lugano, i costi non sono così fuori luogo». Secondo il granconsigliere «si tratta di un investimento sostenibile. Anche i contrari, per dieci milioni in meno, sarebbero stati d’accordo su tutto. Le autorità giudiziarie chiedono ancora potenziamenti. Inoltre, è stata la commissione del 2015 a chiedere di trovare un palazzo più grande: Non ci si può sempre rimangiare la parola data».

Gli interventi - La «strategia logistica per il comparto della giustizia luganese» prevede, in totale, la ristrutturazione del palazzo di giustizia (PGL) e l’acquisizione dello stabile ex Banca del Gottardo. «Contestualmente a quanto previsto dalla pianificazione logistica della Polizia cantonale - si legge nel messaggio dell’esecutivo - è confermata la realizzazione del comparto urbano di Lugano presso il PGL: i principali servizi della gendarmeria e della Polizia giudiziaria saranno quindi raggruppati nella medesima sede del Ministero pubblico consolidando la realizzazione del polo del perseguimento penale».

I costi - Di contro, lo stabile ex banca del Gottardo sarà destinato in gran parte al Tribunale d’appello, nel quale saranno inseriti la Corte di appello e di revisione penale, il Tribunale penale cantonale e la Pretura penale. «Tutti i servizi del Dipartimento delle istituzioni della regione del luganese potranno quindi essere raggruppati presso i due immobili». A febbraio, il Parlamento ha dato l’ok al credito di 80 milioni richiesti dal Consiglio di Stato per comprare lo stabile Efg di Lugano (ne serviranno in realtà 76). Bocciati gli emendamenti formulati dall’UDC e dai Verdi. È passata, però, con 28 voti favorevoli, la referendabilità obbligatoria: l’ultima parola, quindi, spetterà ai cittadini.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

F/A-19 1 mese fa su tio
Ma se continuano a lamentarsi che non ci sono soldi per un paio di giudici in più che potrebbero accelerare tanti processi ora si fa saltar fuori un quarto di miliardo dal nulla? Cos’è, una magia oppure qualcuno non ha capito le priorità di questo cantone? Chi va in pensione non ce la fa, chi ha costruito qualcosa invece piazzato in casa anziani ed in un paio di anni gli fanno fuori il patrimonio di una vita, il ceto medio sprofonda, c’è un caos viario da far paura, mafia dilagante, radar dappertutto, disoccupazione ed assistenza in forte aumento, frontalieri vicini ai centomila e negozi che chiudono a raffica ma i nostri politici cosa fanno? Stadio da mezzo miliardo, cittadella della giustizia da un quarto di miliardo ed aumento sicuro e già dichiarato del moltiplicatore d’imposta. Si vede che agiscono in favore del cittadino, certo, come no, inc....dolo davanti e dietro.

Boss1965 1 mese fa su tio
Risposta a F/A-19
Perfettamente d’accordo 👍

cle72 1 mese fa su tio
Risposta a Boss1965
Lo stadio non costa mezzo miliardo, non si divulghino informazioni false. Inoltre lo stadio doveva essere fatto, per dare continuità e futuro al FCL. Per quanto riguarda l'acquisto del palazzo Botta, per una questione di prestigio e vanto, lo trovo assurdo. Tutto il resto sono bla bla bla. Poi la signora Ferrara, dovrebbe dare spiegazioni sulla frase infelice detta in televisione, a riguardo i favori dati a chi si paga ora degli affitti...cosa voleva dire, a chi si fanno favori???

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a cle72
Per me il lugano calcio con i 4 gatti che vanno a vederlo poteva benissimo stare in serie B, tanto per i guadagni che genera tra rumore, traffico e spese varie pagate da tutti poi.

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a cle72
Ti do ragione sull’affermazione della micocci, personaggio che è lì solo per far passare un certo tipo di messaggio imposto dal suo partito ma si vede lontano un miglio che non ci crede nemmeno lei a quello che dice. E poi vorrei dire una cosa, se il comune paga degli affitti aiuterà pure l’economia tenendo occupati determinati stabili altrimenti vuoti. Cioè, a me pare che i nostri politicucci ci raccontano solo quello che vogliono loro, solo quello che gli conviene , tutto questo sa di presa in giro ma d’altronde si sa che le cose funzionano anche così. Altri politici invece li apprezzo perché preparati e veritieri.

MR81 1 mese fa su tio
Con tutto il casott che stà succedendo nella nostra giustizia adesso, non si meritano neanche il capannone di piazza magoria.

chateaubeyevelle1982 1 mese fa su tio
Mamma mia che mangia mangia su 76 milioni... mentre vogliono abbassare gli stipendi dei dipendenti pubblici dopo che hanno rubato le loro pensioni... e lo fanno guardando in faccia ai cittadini ticinesi pensando che hanno 12 anni. L'avidità non ha limiti, acceca e rende *tup*di.

core_90 1 mese fa su tio
Risposta a chateaubeyevelle1982
Costa comunque a spostare tutto fuori

vulpus 1 mese fa su tio
Un grande NO,grande quanto questo palazzo. Fuori di testa,con la solita tecnica delle fette di salame. Ora si acquista, stato fatisciente,sebbene all'esterno sembra bello. Lavori di ristrutturazione? Nessun preventivo,solo valutazioni( vedi circonvalazione di Agno,tram/treno,usw). Ma ponetevi la domanda,come mai nessuno lo ha voluto e ora vorrebbero rifilarlo all'ente pubblico. Costruiranno delle torri amministrative a Cornaredo. Che li mettano lì,ma forse per una giustizia litigarella non è abbastanza di lusso.

UMARELL 1 mese fa su tio
Ma siii, andiamo avanti a indebitarci, tanto poi si faranno altri decreti alla Morisoli per recuperare tagliando sul sociale! Siii andiamo avanti a farci del male! Il palazzo della giustizia va bene così e come ogni struttura va fatta una manutenzione a scaglioni in base alle priorità, senza bisogno di spostare tutti quanti e indebitarci alla follia! Palazzo prestigioso? Sarebbe molto più prestigioso evitare i tagli sociali!! Spero che la gente non si faccia non creda alle fandonie di chi ha tutto l’interesse personale, diretto e indiretto per realizzare questo progetto!! Per il bene dei cittadini di questo Cantone un secco NO !

DMC 1 mese fa su tio
Un bello stabile in periferia, costa meno e meno traffico.

adri57 1 mese fa su tio
Un bel no grande come una casa!

Simulator 1 mese fa su tio
Non ho più fiducia del cantone, spiace ma hanno messo in ginocchio un cantone. Ora si deve prima risanare il dovuto e poi si vedrà..

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a Simulator
Ed invece fanno debiti per far lavorare sempre i soliti, tutto in famiglia, pappa e ciccia.

chateaubeyevelle1982 1 mese fa su tio
Risposta a Simulator
nessuno ha più fiducia nel canton ticino.

Simulator 1 mese fa su tio
Risposta a F/A-19
Forse è così ma siamo nel 2024, tutti noi stiamo pagando tutto più del dovuto…siamo logorati da fatture che in altri cantoni non subiscono e hanno stipendi maggiori…prima i nostri cari politici dovrebbero risanare le tasche dello stato e diminuire i costi sul cittadino…poi si passa dalla Panda alla Ferrari…

Rigel 1 mese fa su tio
Risposta a Simulator
ecco

comp61 1 mese fa su tio
non capisco perché per forza in centro lugano e un palazzo botta che costerà in manutenzione futura un` enormità. Un palazzo di giustizia non deve essere necessariamente alto standing...

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a comp61
Si vede che hanno un senso di giustizia un po’ ingiusto.

core_90 1 mese fa su tio
Risposta a comp61
Possiamo prendere un capannone a santanonino così è in linea con lo stile del nostro cantone

comp61 1 mese fa su tio
Risposta a core_90
e perché no!? Nei capannoni si possono costruire degli ottimi uffici: con un` elasticità di cambiaimento e adattamento futura che un palazzo come questo non avrà mai. Pensa solo ad abbattere un muro per ingrandire un ufficio... Ci vorrà l` ok (costosissimo) del famoso architetto per non perdere il valore dell` oggetto.... Sempre che ti permetta-no di farlo.. Per me é un no. Stabile di Troppo valore per uffici pubblici.

Rigel 1 mese fa su tio
Risposta a comp61
Sono d'accordo! Dopo che hanno imposto ai cittadini più fragili nuovi sacrifici in nome dell'austerity, propongono spese folli? Poi si chiedono perchè perdono consensi... Ammettendo che sia necessario un nuovo palazzo di giustizia mi farei due domande: È necessario che sia in centro a Lugano dove i costi degli immobili hanno perso il contatto con la realtà delle tasche ticinesi? È proprio necessario che sia un edificio di pregio?

Thomas turbato 1 mese fa su tio
Spesa eccessiva -> NO SECCO

core_90 1 mese fa su tio
Ma Galeazzi che ha votato no e non l’ha mai voluto ora lo vuole?

Kelt 1 mese fa su tio
80 Mio è solo il costo iniziale. Poi va riadattato alle nuove esigenze: suddivisione degli spazi, cablaggi, nuove tecnologie, spazi specifici...Al momento il Cantone paga circa 2.5 Mio l'anno in affitti per questo scopo. Non solo per l'attuale sede ma per tutti gli uffici del comparto giustizia...significa 30 anni di affitti! L'attuale sede dovrà comunque essere risistemata e questa sede mostrerà gli stessi limiti in una 20 d'anni. Quindi una spesa largamente evitabile, pensando magari a sedi più piccole e diffuse (visto che la tanto acclamata informatizzazione della giustizia dovrebbe partire dalla loro burocrazia interna). Anche più vicine al cittadino che non deve pensare che tutto verrà accentrato a Lugano.

core_90 1 mese fa su tio
Risposta a Kelt
Tutti gli stati hanno un tribunale in ordine e noi dobbiamo avere le solite baracche da cantone ticino

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a Kelt
Praticamente i cittadini si troveranno sul groppone un quarto di miliardo di debito in più (250 milioni) che si andranno a sommare al mezzo miliardo per lo stadio, altra opera che i cittadini avrebbero fatto a meno di spendere e che naturalmente si sommano al miliardo di debiti già consolidati. Ma non è finita, altri progetti sono in cantiere, mi chiedo io dove trovano il coraggio i nostri prodi politici per sperperare tutti questi soldi, ok che poi si faranno ricordare per aver realizzato queste grandi opere ma il tempo degli imperatori romani o dei faraoni egiziani dovrebbero essere finiti da un pezzo.

Webster 1 mese fa su tio
Risposta a core_90
Non mi sembra che stiano nelle baracche. Questo Cantone ha 350'000 abitanti, leggermente superiore alla metà degli abitanti della città di Zurigo. Siamo, a livello internazionale , una piccola cittadina. Smettiamola di spendere centinaia di milioni per cose non necessarie ma solo per ostentare ricchezza. Con molto meno si può risistemare l'attuale palazzo di giustizia ed eventualmente costruire strutture molto più economiche. Inoltre la manutenzione del palazzo EFG costa circa 10 milioni all'anno!

chateaubeyevelle1982 1 mese fa su tio
Risposta a core_90
ma il nostro è ormai un cantone da baraccopoli, con le menzogne sulla disoccupazione appena sotto al 4% (e tutti quei giovani in assistenza?), 80 mila frontalieri, stipendi pubblici a rischio, pensioni pubbliche evaporate, spese alle stelle. In India hanno trasformato Bombay in Mumbai, noi facciamo il percorso inverso. E' una questione culturale della poca accortezza e la mancanza di visione e volontà politica di fare gli interessi dei ticinesi ma invece quelli degli amici in Italia e altrove.

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a chateaubeyevelle1982
Fanno gli interessi loro, dei loro amici e degli amici degli amici, il populino sfigato invece abbassa la testa e sgobba per sopravvivere.

F/A-19 1 mese fa su tio
Risposta a Webster
Infatti....., e poi qualcuno qua dentro ha detto che in fin dei conti sono soldi dei cittadini, bene, dopo la votazione vedremo i cittadini cosa hanno deciso. Il problema è che come per lo stadio chi è favorevole a comperare farà votare anche la nonna ed il gatto mentre tanti poveri cittadini non avranno interesse perché rassegnati.

Webster 1 mese fa su tio
Risposta a F/A-19
Purtroppo hai ragione!

nuska 1 mese fa su tio
costa all'inizio molto, ma poi negli anni diventa un risparmio. Bisogna guardare avanti i prossimi 10/15 anni, e non solo il momento (1 o 3 anni)
NOTIZIE PIÙ LETTE