Cerca e trova immobili

JAZZASCONALa più grande mostra a cielo aperto dedicata al jazz

11.12.23 - 15:24
Sarà una delle chicche pensate per festeggiare la 40esima edizione del festival
YURI CATANIA / JAZZASCONA
Fonte JazzAscona
La più grande mostra a cielo aperto dedicata al jazz
Sarà una delle chicche pensate per festeggiare la 40esima edizione del festival

ASCONA - Filtrano le prime anticipazioni sulla 40esima edizione di JazzAscona, in programma dal 20 al 29 giugno 2024. Il festival ticinese festeggerà, fra l’altro, i suoi 40 anni di storia con un evento di street art che presenterà una quarantina di opere fotografiche di grandi e medie dimensioni curate da Yuri Catania, artista italo svizzero conosciuto per i suoi lavori in formato extra large realizzati su edifici pubblici e privati. Quella che si intende realizzare ad Ascona sarà la più grande mostra a cielo aperto dedicata al jazz attraverso la tecnica della paste-up. Coinvolgerà durante il prossimo festival l’intero centro storico di Ascona e includerà oltre ai ritratti realizzati da Yuri Catania anche opere di altri fotografi che in passato hanno lavorato al festival di Ascona.

Proprio nelle scorse settimane Yuri Catania si è recato a New Orleans dove ha realizzato tutta una serie di filmati e fotografie con musicisti e personaggi vari che catturano magistralmente lo spirito unico della città.  Proprio nella “sister city” di New Orleans – con cui, ricordiamolo, Ascona è ufficialmente gemellata dal 2022 – sarà anche realizzata la prima opera della mostra, che a fine gennaio-inizio febbraio sarà installata sulla facciata ovest dello storico Jazz Market, luogo iconico dove si esibisce la New Orleans Jazz Orchestra. La formazione, diretta dal maestro Adonis Rose e già vincitrice di un Grammy Award, collabora strettamente con JazzAscona da alcuni anni.

Effimera come tutte le opere che saranno realizzate ad Ascona, l’installazione di New Orleans si svilupperà su una superficie di 40 metri quadrati. Realizzata con una tecnica mista, stampata su carta e applicata sul muro del Jazz Market, l’opera raffigurerà il suggestivo borgo di Ascona con uno scorcio sul lago Maggiore e il suo campanile. La composizione include anche le immagini di un pianoforte, di alcuni membri della band The Ragtime Nightmare e di una parata di musicisti della New Orleans Jazz Orchestra, creando un’atmosfera surreale dove confluiscono culture e ambienti diversi legati tra di loro dal ritmo inconfondibile della musica. 

Analogamente a tutte le opera che si potranno ammirare ad Ascona, l’installazione al Jazz Market sarà arricchita dalla realtà aumentata attraverso l’app ArtiVive, offrendo ai visitatori un’esperienza immersiva con contenuti extra, come performance musicali dal vivo e messaggi speciali. 

La mostra “Jazz Off The Wall” di Yuri Catania si propone non solo di celebrare i 40 anni di JazzAscona attraverso una serie di stupendi ritratti in bianco e nero di artisti che hanno segnato la storia del festival, ma di portare alla luce un intero universo culturale fatto di fotografie e video di performance live, parate, costumi, tradizioni culinarie, per far vivere al visitatore un vibe autentico e coinvolgente.

In merito invece alla line-up 2024 di JazzAscona: al momento è confermata la presenza della Swiss Jazz Orchestra, di Meschiya Lake & The Jungle Jazz Band, di Vanessa Collier (un graditissimo ritorno), del Wess "Warmdaddy" Anderson 6tet e dei ticinesi Joe Dallas & The Monks.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE