Cerca e trova immobili

CANTONELe scuole vanno in vacanza, ma i radar no

27.10.23 - 17:04
Ecco dove prestare maggiore attenzione dal 30 ottobre al 5 novembre.
Ti Press archivio
Fonte Polizia cantonale
Le scuole vanno in vacanza, ma i radar no
Ecco dove prestare maggiore attenzione dal 30 ottobre al 5 novembre.

BELLINZONA - Come ogni venerdì torna l'immancabile lista dei radar diffusa dalla Polizia cantonale. In ottica di prevenzione della circolazione stradale, le autorità hanno informato dove saranno maggiormente probabili i controlli della velocità con radar mobili e semi-stazionari, dal 30 ottobre al 5 novembre.

Ecco le località:

Distretto di Bellinzona
Bellinzona
Arbedo
Gnosca
Sementina
Cadenazzo

Distretto di Locarno
Contone
Cugnasco

Distretto di Lugano
Pambio Noranco
Casaccia
Breganzona
Ponte Cremenaga
Lugano

Distretto di Mendrisio
Morbio Inferiore
Mezzana
Novazzano
Chiasso

Controlli della velocità semi-stazionari
Gerra Gambarogno
Iragna

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

F/A-19 5 mesi fa su tio
Meno controlli del solito? Strano, come faranno a raggiungere l’obiettivo degli 8 milioni di franchi gentilmente pagati da chi ha il piede un po’ pesante? Aumenteranno le tasse a tutti oppure li dedicheranno dagli stipendi dei dipendenti pubblici?

Corbaro 5 mesi fa su tio
Chi rispetta i limiti previsti dalla legge non ha nulla da temere :-)

IM_JULI4N 5 mesi fa su tio
Risposta a Corbaro
noooo impossibile, non ci credo ahahahah

Porzarama 5 mesi fa su tio
Più tempo per la Polizia per controllare monopattini e biciclette nelle zone pedonali della Città di Lugano.

Lore55 5 mesi fa su tio
Le scuole non vanno in vacanza; gli allievi ed i docenti sì! Forse dopo stagioni di flagello nel Luganese i responsabili della cassetta hanno capito che qualcuno potrebbe iniziare ad insorgere ...

cle72 5 mesi fa su tio
Risposta a Lore55
Forse le persone hanno capito di mantenere i limiti, per questo non serve controllate ogni angolo della città. Fanno bene a fare i controlli.
NOTIZIE PIÙ LETTE