Cerca e trova immobili

LUGANOStrade chiuse per i festeggiamenti del 1° agosto

28.07.23 - 06:55
A causa del grande afflusso di persone sono da prevedersi disagi alla circolazione.
Tipress (archivio)
Strade chiuse per i festeggiamenti del 1° agosto
A causa del grande afflusso di persone sono da prevedersi disagi alla circolazione.

LUGANO - Festa nazionale in vista sulle rive del Ceresio. La sera di martedì 1° agosto, in occasione dello spettacolo pirotecnico, saranno da prevedere disagi alla circolazione stradale a causa del forte afflusso di persone e veicoli che raggiungeranno il centro cittadino. Lo comunica in una nota la Polizia di Lugano.

Diverse strade saranno inoltre chiuse alla circolazione. Il lungolago, dalla rotonda LAC sino a Piazza Castello, resterà chiuso dalle 18 di martedì alla 1.30 di mercoledì 2 agosto. Prevista anche la chiusura di Via Magatti, Via Albrizzi, Via della Posta e Via Nizzola, dalle 20.30 alle 00.30 per permettere il rituale corteo istituzionale.

Posteggi a disposizione
Per coloro che giungeranno dall'uscita autostradale di Lugano SUD o da Ponte Tresa:

    • P&R Fornaci
    • Autosilo Central Park
    • P Via Maraini / Via Tassino
    • Autosilo Motta
    • Autosilo LAC
    • P&R FFS
    • Autosilo Bettydo
    • Autosilo Piazza Pelli
    • Autosilo Balestra

Per coloro che giungeranno dall'uscita autostradale di Lugano NORD, lungo Via Besso o via Vedeggio / Cassarate:

    • Autosilo Palazzo Congressi
    • P Lido e Campo Marzio
    • P&R Cornaredo (stadio)

Per avere informazioni in tempo reale sulle disponibilità delle aree di parcheggio, la Polizia comunale invita l’utenza a visualizzare il sito: www.lugano.ch/mobilita-sicurezza/parcheggi-e-autosili.html 

Qualora lo spettacolo pirotecnico dovesse essere rinviato, lo stesso avrà luogo la sera del 2 agosto, precisano infine le forze dell'ordine.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Yoebar 8 mesi fa su tio
Quanti soldi sperperati inutilmente, con quella spesa si poteva offrire da bere a tutti i presenti e forse più.

AddavenìBaffone 8 mesi fa su tio
Risposta a Yoebar
E perchè solo da bere? Non si sarebbe potuto offrire anche da mangiare oppure uno sconto sull'affitto? E i bambini? Chi pensa ai bambini? Quanto presappochismo: ogni tanto ricordatevi di sorridere e gioire alla vita, ché ad andare al camposanto ci vuole un attimo..

Bionda 8 mesi fa su tio
Risposta a Yoebar
esatto. an proprio soldi da buttare in ....

L HOST 8 mesi fa su tio
Risposta a Yoebar
Li avrebbero buttati in edilizia inutile oppure in altre boiate non sense come semafori in rotonda ma sicuro non te ne avrebbero fatto beneficiare. Per quella singola volta all anno che succede qualcosa in ticino o te lo godi o vai a vivere dove non ci sono queste cose che ti infastidiscono

AddavenìBaffone 8 mesi fa su tio
Risposta a Yoebar
Popolo di neanderthal, non meri tate alcun evento sociale. Restate sui monti o nelle caverne, lì non vi disturberà nessuno.

Yoebar 8 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
Non è questione di disturbo, è questione di sperpero, aumentano il prezzo di tutto non perché costa di più ma per poter buttarne via di più.

Tu 8 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
🤘

navy 8 mesi fa su tio
I fuochi d’artificio. Un abitudine da MEDIO EVO. Arriveremo spero un giorno ad abolire e proibire questa esplosione di inquinamento fonico, atmosferico e luminoso.

L HOST 8 mesi fa su tio
Risposta a navy
Oppure puoi andare a vivere in italia, li non hanno quell abitudine una volta all anno (intollerabilissimo su 365 giorni…)
NOTIZIE PIÙ LETTE