Cerca e trova immobili

AURIGENOAurigeno, dopo il dramma si torna a scuola

11.05.23 - 20:53
Il DECS esprime «cordoglio e vicinanza». L'Antenna per gli eventi traumatogeni resterà attiva nei prossimi giorni
Rescue Media
Aurigeno, dopo il dramma si torna a scuola
Il DECS esprime «cordoglio e vicinanza». L'Antenna per gli eventi traumatogeni resterà attiva nei prossimi giorni

BELLINZONA - «Esprimiamo cordoglio e vicinanza ai famigliari della vittima e a tutta la comunità scolastica della Vallemaggia: alle allieve e agli allievi con le loro famiglie, al personale docente e non docente e alla direzione d’istituto».

È quanto scrivono in un comunicato diramato in serata il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (DECS), la Divisione della Scuola e la Sezione delle scuole comunali, in riferimento alla morte «in tragiche circostanze» e «per cause non pertinenti il mondo scolastico» di un collaboratore dell'Istituto scolastico della Bassa Vallemaggia.

Nell'istituto coinvolto, annuncia poi il Decs, è stata subito attivata un'Antenna per gli eventi traumatogeni. Questa accompagnerà anche nei prossimi giorni, «e fino a quando necessario», l’istituto scolastico, le sue collaboratrici e i suoi collaboratori.  

Per quanto riguarda le attività scolastiche, riprenderanno regolarmente venerdì mattina. «I docenti e le docenti accoglieranno allieve e allievi con il supporto dei membri dell’Antenna. Di fronte a qualsiasi comportamento di disagio, i genitori delle allieve e allievi possono prendere contatto con i membri dell’Antenna tramite i recapiti comunicati dalla direzione d’istituto».

Inoltre, un momento di ascolto coi genitori e tutta la comunità scolastica «sarà organizzato secondo indicazioni puntuali che verranno trasmesse alle famiglie dalla direzione d’istituto», conclude il Dcs.

Ticinonline è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati.
NOTIZIE PIÙ LETTE