CANTONEÈ già tempo di regali a Palazzo delle Orsoline: arrivano gli omini di pasta dolce con disabilità

30.11.22 - 12:43
I dolci saranno venduti nel quadro della campagna di sensibilizzazione lanciata da Pro Infirmis.
Cantone Ticino
È già tempo di regali a Palazzo delle Orsoline: arrivano gli omini di pasta dolce con disabilità
I dolci saranno venduti nel quadro della campagna di sensibilizzazione lanciata da Pro Infirmis.

BELLINZONA - Consegna speciale, stamattina, a Palazzo delle Orsoline. Una delegazione di Pro Infirmis Ticino e Moesano e del Centro diurno il Girasole della Fondazione Madonna di Re ha consegnato a ognuno dei cinque consiglieri di Stato e al cancelliere un omino natalizio di pasta dolce (il Grittibänz).

L'incontro è avvenuto in vista della Giornata internazionale delle persone con disabilità, che avrà luogo il 3 dicembre. Gli omini in questione hanno infatti un solo braccio o una sola gamba oppure sono in sedia a rotelle o con un bastone bianco.

Con questa iniziativa Pro Infirmis e circa 300 panetterie in tutta la Svizzera intendono rinnovare l’appello in favore di una società inclusiva che consideri la diversità degli esseri umani una ricchezza, perché anche se diversi siamo tutti «fatti della stessa pasta». 

«La società non è un club esclusivo», «La diversità è una ricchezza», «Attiviamoci! Il futuro non conosce ostacoli», «Vivere senza esistere è la più crudele delle esclusioni». Questi alcuni dei messaggi trovati nella soffice pasta e che hanno permesso di stimolare un cordiale e intenso dialogo tra i presenti.

Grazie alla collaborazione con la Società Mastri Panettieri Pasticceri Confettieri del Canton Ticino sabato 3 dicembre i Grittibänz si potranno acquistare in 21 panetterie ticinesi.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE