Immobili
Veicoli

BELLINZONAComitato Rabadan, se ne vanno in quattro

17.03.22 - 08:24
Le dimissioni, presentate ieri sera durante l'assemblea, sono motivate da «visioni differenti» all'interno del comitato.
Ti-Press
Comitato Rabadan, se ne vanno in quattro
Le dimissioni, presentate ieri sera durante l'assemblea, sono motivate da «visioni differenti» all'interno del comitato.
Lasciano Nicola Reggiori, Andrea Huber, Nicola Sartori e Laura Losa. Al loro posto Nicola Ravasi, Marco Ottini e Monica Tomatis.

BELLINZONA - Visioni differenti all'interno del comitato. Mancanza di coesione interna e di condivisione delle decisioni prese. Sono questi alcuni dei motivi che hanno portato ieri sera - durante l'assemblea straordinaria del Comitato del Rabadan - alle dimissioni ben quattro membri (su nove).

A lasciare il comitato sono Nicola Reggiori, Andrea Huber, Nicola Sartori e Laura Losa. I quattro partenti verranno sostituiti da Nicola Ravasi che subentrerà alle finanze, Marco Ottini, che si occuperà della sicurezza e Monica Tomatis che gestirà il segretariato. Il quarto sostituto verrà invece scelto (e comunicato) in seguito. 

COMMENTI
 
vulpus 6 mesi fa su tio
Il carnevale "nostrano" organizzato dagli esercenti, ha funzionato alla grande e alla corte ha lasciato qualche strascico . Non sarebbe il momento di rivisitare tutta questa manifestazione e riportarla a livello di popolo , più alla buona?
Mattiatr 6 mesi fa su tio
Mah, l'impresa è la loro, quindi possono anche decidere cosa e come fare. Se la gente va al mega carnevale vuol dire che piace, quindi fanno bene a farlo (se non ci andasse nessuno probabilmente cambierebbero rotta). Se poi a qualcuno da fastidio che gli altri facciano le cose differentemente da come vorrebbero (in riferimento ai verdi che hanno commentato qualche settimana fa, non a te) replico la mia posizione. ''non va bene? Fuori la paglietta dall'ombra posteriore, prendete le caldere e fate la festa tradizionale come la volete voi''. Personalmente faccio entrambe, organizziamo ogni anno la festa in paese, non mi soddisfava il modello, volevo rinnovarlo, ho iniziato qualche anno fa con una manifestazione parallela (così chi vuole la polenta viene a trovarci mentre chi vuole la musica di questo secolo ha comunque un luogo dove divertirsi) Il bello di questa situazione è che tutti si lamentano quindi nessuno è felice ;-)
Güglielmo 6 mesi fa su tio
Che notiziona, dormiremo sonni più tranquilli.
F/A-19 6 mesi fa su tio
Ma il carnevale non è mica fatto per divertirsi un po’?
seo56 6 mesi fa su tio
Fotocopia del Municipio
marco17 6 mesi fa su tio
L'unica cosa buona della pandemia è che ci aveva liberato da re, regine e le loro corti dei miracoli. Purtroppo son tornati.
Blobloblo 6 mesi fa su tio
Ecco, adesso ci liberiamo di te
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO