Immobili
Veicoli

CANTONEUna nuova partenza per la ristorazione: «Ora impariamo a convivere con il virus»

16.02.22 - 16:36
Cadono (quasi) tutte le restrizioni legate alla pandemia. La gioia di Suter: «Una primavera all'insegna della normalità»
Ti-Press
CANTONE
16.02.22 - 16:36
Una nuova partenza per la ristorazione: «Ora impariamo a convivere con il virus»
Cadono (quasi) tutte le restrizioni legate alla pandemia. La gioia di Suter: «Una primavera all'insegna della normalità»
In difficoltà quasi un ristoratore su due: «Gli allentamenti erano necessari per salvare queste attività. Speriamo che la gente ritrovi la gioia di andare al ristorante, indistintamente se sia guarita, vaccinata o meno».

BELLINZONA - «Finalmente. Speriamo che la gente ritrovi la gioia e la voglia di andare al ristorante, indistintamente se sia guarita, vaccinata o meno». È un Massimo Suter decisamente euforico quello che raggiungiamo al telefono dopo il “via libera” impartito oggi dal Consiglio federale con la decisione di levare praticamente tutte le restrizioni anti-Covid-19. Compresi il certificato Covid-19 e l'utilizzo delle mascherine per entrare in bar e ristoranti. Un Freedom Day atteso in particolar modo da un settore - quello della ristorazione - che ha molto sofferto durante questi due anni di pandemia. «Si prospetta una primavera finalmente all’insegna dell’agognata normalità», sottolinea fiducioso il presidente di GastroTicino.

Convivere con il virus - L’auspicio di Suter è che oggi si sia definitivamente messa «la parola fine» a un cortometraggio» di cui nessuno avrebbe voluto essere protagonista. «Dobbiamo imparare a convivere con il virus in maniera pragmatica. Senza dover registrare troppe vittime e di conseguenza senza ritornare a qualsiasi tipo di restrizione».

«Nulla è scontato» - Due anni neri, inframezzati da due piccole luci durante la stagione estiva, che hanno però anche insegnato qualcosa al settore della ristorazione. «Noi, come altri settori e l’intera comunità, abbiamo imparato che non c’è nulla di scontato», sottolinea Suter. «Bisogna saper convivere con l’incertezza ed essere consci che il domani nell’imprenditoria non è mai scontato. Bisogna sempre essere pronti a trovare delle contromisure». 

Un’occasione per riflettere - Contromisure come quelle messe in atto durante il lockdown, quando in Ticino si sono moltiplicate le offerte di take-away e delivery. «In questo modo molti ristoratori hanno potuto salvare capra e cavoli», ricorda il vice-presidente di GastroSuisse, precisando però che un‘analisi dell’azienda andrebbe comunque sempre fatta, e questo indipendentemente dalla pandemia. «Il virus comunque ha velocizzato questo processo e ha costretto molti ristoratori a fare una riflessione e una sana autocritica sulla situazione nel nostro settore».

Chiusure difficili da stimare - Un settore che durante la pandemia ha dovuto fare i conti con diverse chiusure, anche se sul fenomeno non esistono cifre esatte. «Nel marasma dei dati questi numeri non sono facili da dare. L’iter che porta al fallimento è piuttosto lungo e praticamente nessuno vuole finire sul foglio ufficiale. Tanti hanno cessato l’attività in maniera anonima. Attività che poi sono state riprese da altri imprenditori». 

Quasi un ristoratore su due in difficoltà - Suter precisa che una gran parte dei ristoratori - parliamo del 40-45% - sono con l’acqua alla gola e le decisioni odierne del Consiglio federale rappresentano quindi dell’ossigeno per loro. «Gli allentamenti - conclude - sono necessari per salvare queste attività»

CORRELATI
COMMENTI
 
Hardy 4 mesi fa su tio
Perplesso su modalità e tempistiche (lo vedo più come un gesto politico che altro), ma vorrei essere speranzoso e ottimista che vada tutto bene. Per quel che mi riguarda, da vaccinato, continuerò a essere prudente come finora. Auguro a tutti una ripresa serena.
ugo202230 4 mesi fa su tio
C’e poco da ridere Sig, Sutter “ detto piangina”. lascio volentieri il mio posto ai non vaccinati Lei non è sicuramente il miglior esempio per la ristorazione, si vergogni. Credo che la ristorazione perderà diversi clienti, bene andremo nei ristoranti in Italia dove al momento, vigono regole più serie. Va bene così verso Sig. Sutter?
Fkevin 4 mesi fa su tio
O mio dio. Posso scriverlo: sei un razzista
egi47 4 mesi fa su tio
Bravissimo Ugo, mi chiedo Gastrosuisse dove é andato a pescarlo uno così, oltre a dare un pessimo esempio non é certo all'altezza di rappresentare i ristoratori ticinesi.
pag 4 mesi fa su tio
idem!
RobediK71 4 mesi fa su tio
Ma che posto è questo ? Chi scrive sotto ?
Fkevin 4 mesi fa su tio
Libertà libertà libertà.....siiiiiiiiiiiii era oraaaaa... Un po' troppo tardi ma era ora. Viva la svizzera viva il popolo che ha resistito dopo questi due anni di psicosi. Yessssss....adesso pensiamo a pagare di più le materie prime. Chissà come mai. Mah......
Fester 4 mesi fa su tio
Quoto al 100% ;)
Leonardo-P 4 mesi fa su tio
Comunque gli ipocondriaci, gli asociali e i rompi zebedei in generale possono tranquillamente auto isolarsi o girare pure con una maschera antigas. Basta che non rompono i ball agli altri. Ad maiora.
Gus 4 mesi fa su tio
volete convivere anche coi morti? vi cedo il posto
Princi 4 mesi fa su tio
urra ho già prenotato per tutto il mese e se i vaccinati non vogliono andare al ristorante perche ci sono i no vax tanto meglio , loro hanno goduto alle spalle dei no vax . ora tocca a noi , un po perün fa maa a ninün
Fkevin 4 mesi fa su tio
Ahahahahah....m che mondo. No vax e pro vax. Infatti, chi ha paura che stia a casa. Se prima pensava che il covidiot pass dava l'immunità, adesso proprio zero ahahahaha
pag 4 mesi fa su tio
ma chi ti ca*a?? siete solo dei poveracci frustrati.
Fkevin 4 mesi fa su tio
Ahahahahah....siiiii, siamo felici alla faccia vostra razzisti dei no vax 😂😂😂
Ppaa 4 mesi fa su tio
Chi si sente più sicuro può continuare ad indossare la mascherina... E non vedo perchè il personale, di qualsiasi commercio, debba indossare la mascherina per 8 ore al giorno solo perchè qualcuno ha paura... chi ha paura o è vulnerabile si protegga, in questi 2 anni dovrebbe avere capito come fare... inoltre in molti non capiscono che indossare la mascherina per 8 ore al giorno è ben diverso che metterla per 5 minuti fino a che mi siedo al tavolo, o il tempo di fare la spesa, o il tempo in farmacia, o dal parrucchiere,... Il cliente timoroso, che ha tutti i diritti e la comprensione di esserlo, si metta la mascherina... Non vedo il problema....
Fkevin 4 mesi fa su tio
Parole sante
F/A-19 4 mesi fa su tio
Finalmente questa brutta storia è finita. Ancora oggi ho visto persone in giro da sole con la mascherina, gente in auto da sola con la mascherina, oramai per qualcuno la mascherina è diventata consuetudine, mutande, calze, maglietta, pantaloni e mascherina. Quel poco ossigeno che respirano deve avere fatto danni al cervello.
Duca72 4 mesi fa su tio
Da domani tutti nei ristoranti in Italia. Più sicuri!!!
ugo202230 4 mesi fa su tio
Ed io sarò una po di quelli
ugo202230 4 mesi fa su tio
Ed io sarò uno di quelli
ugo202230 4 mesi fa su tio
Concordo
ugo202230 4 mesi fa su tio
Concordo, io sarò uno di quelli.
GreenPick 4 mesi fa su tio
Ma tutti voi che avete da ridire sulla revoca delle restrizioni... precisamente... che problema avete? siete liberi di mantenere le distanze... indossare la mascherina... restare a casa... lasciate vivere chi ha ancora voglia di farlo.
Fkevin 4 mesi fa su tio
👍👍👍👍👍
F/A-19 4 mesi fa su tio
Esatto, questa gente in due anni di mascherina ha sicuramente avuto una certa mancanza di ossigeno al cervello, ora in modo assurdo ha paura della ritrovata libertà.
mapt 4 mesi fa su tio
Sono morti dentro e gli da fastidio chi ancora non lo è.
pag 4 mesi fa su tio
ah .. quando eravate voi a rompere la mink** per le restrizioni ne avevate il diritto, se adesso siamo noi a lamentarci nn va bene. Mi auguro che tanta gente come me smetta di frequentare negozi e locali in Ticino .. poi quel genio del Sig. Sutter con chi se la prendera'? Ridicoli
Fkevin 4 mesi fa su tio
Ahahhahah....è grazie a noi che gira l'economia. Io rido di quanto ti gira male razzista dei no vax ahahhahah....sono felice per gli estremisti come te che la prendono male. Che gli piace vivere dentro in una bolla di vetro cinese. Tutto sotto controllo e restrizioni ahahahahah.....auguri, io mi godo la vita mica come te.
pag 4 mesi fa su tio
Certooo, noi negli ultimi due anni siamo sempre usciti grazie al green pass, andando al ristorante cinema palestra bar etc.. e l'economia l'hai fatta girare tu e i tuoi amici capre no vax stando a casa a scrivere su Tio!! dai genio, voglio proprio vedere quelli come te quante volte escono a spendere soldi . Ma tass pagliaccio!
emib53 4 mesi fa su tio
No, Fkevin intende dire che ha aiutato l'economia ticinese del merlot, non si spiegherebbero altrimenti i suoi soliti vaneggiamenti.
egi47 4 mesi fa su tio
Questo Signore non ha ancora capito che il loro problema non é la pandemia ma il loro modo di lavorare e soprattutto i prezzi. Inoltre non ha ancora capito che il virus é ancora tra di noi e non mi meraviglio che potrebbe essere necessario una seconda chiusura peggio della prima.
Duca72 4 mesi fa su tio
Parole sante!
Fkevin 4 mesi fa su tio
Ahahahahahaha
Fkevin 4 mesi fa su tio
Dai. Mettiti la mascherina anche in auto se sei da solo. Cmq se ti senti una persona a rischio, non ti giudico. Ma anche come persona a rischio te lo riprendi il corona 😂😂😂😂. Carissimo dal virus non si scappaaaaa
Johnnybravo 4 mesi fa su tio
Mah... questa mossa di togliere tutto di colpo potrebbe avere anche un effetto paradosso, la gente che andava a mangiare al ristorante fino ad oggi, sentendosi al sicuro grazie ai controlli, alla mascherina indossata dai camerieri, cuochi ecc... , da domani, non sentendosi più sicura, potrebbe disertare i ristoranti.... almeno fino a che non capirà come evolverà la cosa. Poi, il caro Suter, tornerà a fare il piangina.... e si scoprirà che era meglio fare le cose gradatamente.... Speriamo di no, per loro ;)
egi47 4 mesi fa su tio
Esatto, la gente con la testa sulle spalle farà sicuramente così e il piangina continuerà a piagnucolare e forse molto peggio.
Fkevin 4 mesi fa su tio
Ahahahaha...mamma mia. Ne hai tutte. Vivaaaaa la libertà, viva alla normalità. Ultima cosa: abbiamo altri problemi, aumenti delle materie prime. Quindi non piangere per questo, inizia a piangere per tutto quello che pagherai di più e avrai meno soldi al mese. Ahahahahahaha...ancora paura del corona mamma mia
seo56 4 mesi fa su tio
🤡🤡🤡🤡🤡
Fkevin 4 mesi fa su tio
Libertà Libertà libertà libertà ahahahahah....ooooooyeahhhhh
Dalu 4 mesi fa su tio
Con tutti gli immunodepressi.. che popolo di egoisti siamo diventati…
Ppaa 4 mesi fa su tio
L' immunosoppresso o qualsiasi altra persona può continuare ad indossare la mascherina se si sente più sicuro, anche la FFP2 se vuole una maggior sicurezza... Non vedo il problema...
Fkevin 4 mesi fa su tio
Infatti. Il 90 % della popolazione ahahahhaha
Thinks 4 mesi fa su tio
Fammi capire, si è deciso (oltre a fermare l'economia) di rinchiudere oltre il 90% delle persone sane e attive dove non risentono della malattia per un scarso 10% di problematici, è sarebbe la maggioranza quella egoista?
F/A-19 4 mesi fa su tio
Potresti indossare anche i Pampers, sembra che fermano tutte le goccioline per almeno una settimana, ogni tanto però ricordati di respirare.
mapt 4 mesi fa su tio
Solo perché quel 10% piange più forte degli altri :P
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO